Ospiti e anteprime dal mondo del cinema e della tv che hanno reso speciali i quattro giorni di Lucca Comics and Games 2021.

Lucca è ripartita. Lucca ha rivisto finalmente le stelle. Quelle brillanti, di condivisione tra grandi fan del fumetto, cosplayer, nerd e amanti del cinema e delle serie tv. Un abbraccio colorato lungo quattro giorni, che si è concretizzato vincendo le sfide della pandemia. Ed è proprio il caso di fare il bilancio di un successo, per un’edizione appena mandata in archivio caratterizzata da giorni ricchi di eventi, con un’organizzazione che ha garantito il rispetto delle norme e della sicurezza in materia di covid, con controlli del green pass e accessi scaglionati alle aree e ai padiglioni in cui si è sviluppata la manifestazione.

Tra tutte i settori di Lucca Comics and Games 2021, siamo qui oggi ad analizzare l’Area Movie,  a cura di QMI, che si è imposta tra i protagonisti di questa edizione. 
La più giovane delle aree tematiche di Lucca C&G ha offerto al pubblico un ricco palinsesto con 21 appuntamenti al cinema e 3 eventi speciali seguiti e applauditi da tantissimi spettatori e appassionati. 

Tra i momenti indimenticabili di questa edizione, vi segnaliamo il ritorno di The Witcher, che dopo il 2019 ha scelto nuovamente Lucca Comics & Games come location per il lancio della nuova stagione, in arrivo su Netflix dal 17 dicembre, alla presenza degli attori Kim Bodnia e Joey Batey, la creatrice della serie Lauren Schmidt Hissrich, la costume designer Lucinda Wright e il production designer Andrew Laws. In occasione dell’uscita di Strappare lungo i bordi il 17 novembre su Netflix, l’Area Movie ha ospitato uno speciale panel al Teatro del Giglio con Zerocalcare e Giorgio Scorza (produttore della serie) per raccontare la serie tv. 

Leggi anche: Strappare lungo i bordi, la recensione dei primi episodi
della serie di Zerocalcare

Grandi nome e grandi protagonisti: all’Area Movie è stato anche il momento di Frank Miller accompagnato da Silenn Thomas, regista del documentario dedicato alla vita e alla carriera del maestro, già presentato in anteprima alla Festa del Cinema di Roma: Frank Miller – American Genius. E l’anima di questo progetto è tutta nel nel titolo: Frank Miller – American Genius. C’è il protagonista, uno dei fumettisti più grandi che il panorama artistico mondiale ha mai avuto. C’è il suo statuto a livello universale, quello di un genio che ha rivoluzionato la figura all’interno del processo di disegno e scrittura delle storie su carta stampata. 

Anche Disney ha preso parte all’evento: è il caso di Giovanni Rigano e Massimo Rocca, gli artisti italiani che hanno realizzato la Graphic Novel di Encanto, nuovo film d’animazione Disney nelle sale alla fine di novembre. 

Grande successo anche per le anteprime e le proiezioni speciali tra cui i primi due episodi della serie Dopesick – Dichiarazione di Dipendenza su Disney+ dal 12 novembre, l’appuntamento per i più piccoli con Pinocchio & Friends, l’anteprima dei primi due episodi di Superman & Lois e il tutto sold out per Ghostbusters: Legacy, My Hero Academiaed Eternals che ha chiuso il programma dell’Area Movie
E tre appuntamenti speciali che hanno portato il grande cinema fuori dalla sala: l’esposizione della Ecto-1, la mitica auto degli acchiappafantasmi, in occasione della proiezione di Ghostbusters: Legacy, la sfilata di moda a tema Swinging London per Ultima notte a Soho a cui hanno partecipato 15 modelle e modelli tra cui Maurizio Merluzzo (doppiatore e attore), Himorta (cosplayer e showgirl) e Cristina Scabbia (Cantante dei Lacuna Coil), e la video-proiezione della digital rain di Matrix che ha animato i palazzi di piazza del Giglio.

I PANEL VIRTUALI

Inoltre, anche gli eventi digitali (immancabili in era covid) hanno arricchito il programma dell’Area Movie: 9 panel dedicati al mondo del cinema sul canale Twitch di Lucca Comics & Games, tra cui: la diretta dell’evento The Witcher, l’intervista esclusiva a Gabriele Mainetti e quella al cast di Stalk. A questi si aggiungono altri 9 incontri dedicati all’Area Movie sul canale Twitch di Badtaste come la monografia di Francesco Alò dedicata a Matrix e approfondimenti critici sulla saga di Scream Ghostbusters: Legacy.
 
Tra le attività speciali a Lucca Comics & Games dedicate al cinema e alle serie tv, il Loggiato Pretorio ha ospitato lo stand di Infinity+ dedicato a Schitt’s Creek. Sempre al Loggiato Pretorio, QMI ha curato la presenza di NeN Energia a Lucca Comics & Games 2021 con lo stand “La Casa Distratta”.
 
Il successo di quest’anno dell’Area Movie è stato reso possibile grazie ai tanti partner che hanno portato a Lucca i loro contenuti: The Walt Disney Company Italia, Netflix, Warner Bros. Entertainment, Sony Pictures, 01 distribution, Universal Pictures, RaiPlay, Rai Ragazzi, Rai 4, Rainbow, Eagle Pictures, Minerva Pictures, Nexo Digital, Paramount Pictures.