EIFFEL, il film sulla costruzione dell’iconica torre, arriva lunedì 14 febbraio in prima tv assoluta alle 21.15 su Sky Cinema Uno, in streaming su NOW e disponibile on demand

Per il giorno di San Valentino, Sky Cinema ci porta nella città dell’amore: in anteprima assoluta per l’Italia, vedremo in prima serata il film EIFFEL. Universalmente riconosciuto come simbolo della city of blinding lights, la costruzione della Torre Eiffel non fu semplice, e ce lo racconterà il regista Martin Bourboulon, con questa pellicola Sky Original che vede protagonista Romain Duris, Emma Mackey e Pierre Deladonchamps.

La tour Eiffel

La Torre Eiffel ha una storia davvero lunga alle spalle. Un tempo, la sua struttura, o comunque i progetti degli artefici, non prevedeva tutta l’importanza che poi nel corso degli anni si è guadagnata, diventando il simbolo per eccellenza di Parigi e della Francia nel mondo.

La Torre Eiffel è stata costruita in poco più di due anni. Venne completata nel 1889 e inaugurata il 31 marzo dello stesso anno in occasione dell’Esposizione Universale. La sua costruzione era legata all’idea di commemorare l’Indipendenza Francese, ad un secolo dalla Rivoluzione Francese, che avrebbe cambiato per sempre la storia del paese dei nostri “cugini”. 

Il monumento prende ovviamente il nome dal suo creatore, Gustave Alexandre Eiffel. Con sorpresa – e questo il film EIFFEL lo esplorerà -, fu contestata anche dall’elitè artistica e culturale del tempo, per la sua costituzione nel materiale di ferro, poco adatto ad una città raffinata e classica come Parigi.

L’idea era quella di distruggere la torre alla fine dell’Esposizione Universale. Nel 1909 rischiò seriamente la demolizione, ma venne salvata perché rappresentava un’ottima piattaforma per posizionare le antenne delle varie radio.

Nel corso del tempo, i parigini si sono resi conto di non poter più rinunciare a questa struttura storica, divenuta ormai simbolo di Parigi e meta di tantissimi turisti nel mondo.

SINOSSI

Terminata la collaborazione per la costruzione della Statua della Libertà, l’ingegnere Gustave Eiffel ha raggiunto la celebrità. Il Governo francese preme per convincerlo a progettare qualcosa di spettacolare per l’Esposizione Universale di Parigi del 1889. Mentre elabora il progetto, Eiffel ritrova una misteriosa donna conosciuta in passato. La passione perduta e proibita gli fornisce l’ispirazione per realizzare la torre che cambierà il profilo di Parigi per sempre.

Il film Sky Original diretto da Martin Bourboulon e scritto da Caroline Bongrand ci racconterà dunque la storia di Gustave Eiffel e di come nacque il progetto della torre che cambiò il profilo di Parigi per sempre. La storia di un amore perduto e proibito ricostruita e immaginata sulla base di centinaia di documenti dell’epoca.