IL FILM VINCITORE DEL GOLDEN GLOBE® DISPONIBILE DAL 27 GENNAIO IN BLU-RAY, DVD E BLU-RAY STEELBOOK®: ECCO I CONTENUTI SPECIALI DI ENCANTO!

Dopo il successo al box office prima di Natale, dal suo debutto sulla piattaforma Disney+, Encanto è il film del momento. Il 60° lungometraggio d’animazione Walt Disney Animation Studios – che ha ottenuto il Golden Globe® nella categoria Miglior film d’animazione – è da oggi, 27 gennaio, disponibile in Blu-Ray, DVD e Blu-Ray Steelbook®.

Come da prassi, le versioni premium Blu-Ray e Blu-Ray Steelbook® includono anche molti contenuti extra inediti, tra cui il nuovo cortometraggio animato Lontano dall’Albero, la modalità ‘Canta insieme al film’, per vedere e rivedere il film con i testi delle canzoni in sovrimpressione, le scene eliminate e gli esclusivi approfondimenti con i filmmaker.

encanto

La storia

Per quei pochi rimasti a non aver visto Encanto, vi diciamo che l’opera la storia di una famiglia straordinaria, i Madrigal, che vive nascosta tra le montagne della Colombia, in una casa magica, in una città vivace, in un luogo meraviglioso e incantato chiamato Encanto. La magia di questo speciale nucleo familiare ha donato a ogni componente un potere unico, un dono: dalla superforza al potere di guarire. Tutti tranne Mirabel. Ma quando scopre che la magia che circonda Encanto è in pericolo, Mirabel decide che lei, l’unica Madrigal ordinaria, può essere l’ultima speranza della sua straordinaria famiglia.

Il film è diretto da Jared Bush e Byron Howard, co-diretto da Charise Castro Smith, e include le canzoni originali del vincitore dell’Emmy®, del GRAMMY® e del Tony Award® Lin-Manuel Miranda.

Una colonna sonora da hit parade

Come vi abbiamo raccontato sul nostro account Instagram qualche giorno fa, la soundtrack del film ha conquistato la vetta della classifica statunitense Billboard 200 a sei settimane dalla pubblicazione. Il disco, che include otto brani originali firmati da Lin-Manuel Miranda e la colonna sonora originale di Germaine Franco, nominato agli SCL (Società dei Compositori e Autori), è passato dalla posizione n.7 direttamente alla n.1 della classifica. Encanto è la prima colonna sonora a raggiungere la vetta della classifica Billboard da Frozen 2 – Il Segreto di Arendelle. Il brano originale We Don’t Talk About Bruno (Non si nomina Bruno), inoltre, ha conquistato le classifiche digitali in tutto il mondo, divenendo virale sulle piattaforme.

I doppiatori italiani

In occasione dell’anteprima italiana di Encanto, abbiamo potuto intervistare i doppiatori italiani del film, avanzando importanti riflessioni sull’essere se stessi e un senso di inadeguatezza che possiamo sentire quando pensiamo di non essere perfetti abbastanza.

Luca Zingaretti presta la sua voce a uno dei personaggi più belli e misteriosi del film, vittima di un talento/dono che, ahimè, potrebbe ferire e non aiutare: Bruno prevede il futuro, e le sue profezie non piacciono ai componenti della famiglia Madrigal. Costantemente sotto pressione per non deludere Abuela, Bruno vive un conflitto interiore che ha a che vedere con l’accettazione. Accettarci non significa non voler cambiare o migliorare perché ci sentiamo già perfetti nei vari aspetti della vita, bensì permettere a noi stessi di concentrarci su ciò che più amiamo di noi ed anche di diventare consapevoli di ciò che non ci piace, per cominciare a modificarlo.

Ad Álvaro Soler, cantante spagnolo meglio noto per i suoi grandi tormentoni estivi e doppiatore di Camilo, e all’attrice Diana Del Bufalo (Isabela) abbiamo chiesto come ci sente a cantare in un film Disney. Le loro risposte – che potete trovare nel video qui sopra – sono tutto un “encanto”!

Encanto in HOME VIDEO | Contenuti speciali

CONTENUTI EXTRA:
  • Canta insieme al film – Versione che include i testi delle canzoni in sovrimpressione per cantare a squarciagola insieme ai personaggi del film;
  • Familia Lo Es Todo – In questo approfondimento sull’adorabile famiglia Madrigal, i membri del team ‘Familia’, un gruppo di dipendenti di origine latinoamericana di Disney Animation, condividono le proprie esperienze di vita, spiegando cosa ha ispirato i personaggi e quanto il loro design sia fondamentale per rendere credibile ciascuna personalità;
  • Scopriamo la Colombia – I filmmaker riflettono sulla multiculturalità, la biodiversità e gli accesissimi colori della Colombia che hanno ispirato Encanto, sottolineando tutta la soddisfazione di poter celebrare questo splendido Paese;
  • Viaggio attraverso la musica – I filmmmaker approfondiscono l’importanza della musica nella rappresentazione dei personaggi, ripercorrendo la nascita della colonna sonora ispirata alla musica colombiana, attraverso le canzoni di Lin-Manuel Miranda e il lavoro di Germaine Franco, dall’ideazione alla registrazione;
  • Parliamo di Bruno – Approfondimento sul brano Non si nomina Bruno e le sue intriganti tonalità, frutto della collaborazione tra Lin-Manuel Miranda, il coreografo Jamal Sims, il cast e gli animatori;
  • La nostra Casita – La Casa Madrigal è piena di magia ma il suo stato emotivo è minacciato da alcuni membri della famiglia. Dalle sue coloratissime porte alle raffinate strutture in pietra, la magica casa è stata disegnata secondo gli usi della tradizione colombiana;
  • Viaggio in Colombia – Con l’aiuto del Colombian Cultural Trust, il team che ha aiutato a definire meglio la cultura e l’ambientazione del film, i filmmaker intraprendono un viaggio alla scoperta della Colombia per individuare il modo migliore di riprodurre sul grande schermo la cultura e i paesaggi del Paese;
  • Introduzione a Lontano dall’Albero – La scrittrice e regista Natalie Nourigat introduce il cortometraggio Walt Disney Animation Studios Lontano dall’Albero;
  • Lontano dall’Albero – Essere genitori è difficile, soprattutto se la curiosità attira un giovane procione mentre la mamma cerca di tenere i suoi cuccioli al sicuro. Nel cortometraggio Walt Disney Animation Studios Lontano dall’Albero, questo giovane cucciolo si affaccia alla vita con entusiasmo… anche se il pericolo è in agguato;
  • Scene tagliate:
    • Introduzione – Gli Head of Story Jason Hand e Nancy Kruse introducono alcune scene non presenti nel montaggio finale del film;
    • Faccende domestiche! – Abuela ha chiesto ai membri della famiglia di andare in città per sbrigare varie commissioni mentre Mirabel, suo padre e suo zio si occupano delle pulizie di casa;
    • Un’altra entrata – Mirabel prova a svelare un indizio presente nella visione di suo zio. Per farlo deve entrare nella camera di Antonio, in cui l’attendono nuove avventure;
    • Isabela va nel bosco – Quando Mirabel vede sua sorella in apparente pericolo nel bosco, corre a salvarla ma scopre la sorpresa di una vita!
    • Ritorno al murales – Sentendosi rifiutata, Mirabel torna in città. Abuela va a cercarla, rivelando un tratto della sua personalità sconosciuto a sua nipote