La notte più attesa dell’anno da noi cinefili è finalmente arrivata: facciamo il punto della situazione sulla categoria “Miglior Film” degli Oscar 2022.

Ci siamo: l’appuntamento con gli Oscar 2022 è per stasera dalle 00.15 su Sky Cinema Oscar (canale 303 di Sky) per la magica Notte degli Oscar 2022 con il Red Carpet e tutte le premiazioni dal Dolby Theatre di Los Angeles. La diretta della cerimonia sarà trasmessa anche su Sky Uno, in streaming su NOW e in chiaro su TV8, sempre dalle 00.15. Tra scommesse, supposizioni e fanta-Oscar, è giunta l’ora di valutare quale film potrebbe portarsi a casa l’ambito riconoscimento: facciamo dunque il punto della situazione, analizzando i 3 film più quotati per il riconoscimento più ambito, la statuetta al Miglior Film in assoluto.

Il Potere del Cane, Jane Campion

the power of the dog

Uno dei film favoriti di quest’anno, per la regia di Jane Campion con Benedict Cumberbatch, Kirsten Dunst, Kodi Smit-McPhee e Jesse Plemons protagonisti, tutti e 4 nominati nelle categorie attoriali a questi Oscar 2022. Dopo aver ricevuto numerosi riconoscimenti per la regia, primo fra tutti il Leone d’Argento a Venezia e il Golden Globe nella stessa categoria, oltre ad essere stato premiato come Miglior Film Drammatico, Il Potere del Cane è sicuramente in lizza per l’ambito riconoscimento. La trama del film è incentrata su George (Plemons) e Phil (Cumberbatch), una coppia di fratelli che possiede un ranch nel Montana. Quando George sposa la giovane vedova Rose (Dunst) e la porta a vivere nel ranch, Phil prende di mira la donna e suo figlio Peter (Smit-McPhee), tormentandoli senza sosta.

Ecco il nostro approfondimento su Il Potere del Cane

Belfast, Kenneth Branagh

belfast

Kenneth Branagh ha affidato la sua anima alla pellicola-semiautobiografica Belfast, presentata alla Festa del Cinema di Roma. Siamo nell’Irlanda del Nord, tardi anni ’60. Buddy, 9 anni, vive in un mondo fatto di lotta di classe e stravolgimenti culturali. Mentre esplodono i Troubles, ovvero il conflitto tra i cattolici repubblicani e i protestanti unionisti, Buddy sogna un futuro lontano dalla violenza, e trova conforto in una gioiosa famiglia. Ma intanto i tumulti si acuiscono, e la famiglia di Buddy dovrà scegliere se attendere che gli scontri finiscano o iniziare una nuova vita. Belfast ha ricevuto 7 nomination agli Oscar 2022,  5 nomination ai premi Golden Globe e 5 nomination ai premi BAFTA.

La nostra recensione di Belfast

CODA – I Segni del Cuore, Sian Heder

Allo stato attuale delle cose, siamo di fronte al favorito in assoluto, alla pellicola che si pensa trionferà come Miglior Film in questa edizione degli Oscar. Interpretato da Emilia Jones, Marlee Matlin, Jackie Rossi, Troy Kotsur (candidato anche come Miglior Attore Non Protagonista) e  Daniel Durant, il film ruota attorno a  Ruby (Jones), una teenager con la passione per il canto e una famiglia di sordomuti alle spalle. L’unica in grado di comunicare col mondo esterno, la giovane dovrà decidere se inseguire i propri sogni o rimanere attaccata ai suoi cari. CODA ha ricevuto 3 nomination ai premi Oscar, 2 nomination ai premi Golden Globe e 1 nomination ai premi BAFTA, vincendo inoltre come “Best Film” ai Producers Guild of America Awards e nella categoria “Best Adapted Screenplay” ai Writers Guild of America Awards .

La nostra recensione di CODA

 

I “Migliori Film” di questi Oscar 2022