Le star dell’iconico Pulp Fiction di Quentin Tarantino, Samuel L. Jackson, John Travolta e Uma Thurman si sono riunite sul palco degli Oscar 2022.

Oltre a premiare i migliori film e le migliori performance dell’anno, gli Oscar 2022 ci hanno regalato una fantastica reunion di Pulp Fiction, con le star Samuel L. Jackson, John Travolta e Uma Thurman riunite sul palco per un incontro più gustoso perfino di un Royal Cheese.

La Thurman e Travolta hanno replicato l’iconica sequenza del loro twist accanto a Jackson, mentre riflettevano sul significato del film. “Pulp Fiction era un capolavoro, ma questi due pensano che girasse tutto attorno a una gara di ballo“, ha commentato Jackson, indicando poi l’oggetto di scena che ha portato con sé sul palco prima di sottolineare che in realtà il significato del film “sta tutto nel contenuto di questa valigetta“, che lo sceneggiatore-regista Quentin Tarantino ha usato per far “trarre al pubblico le proprie conclusioni sul senso dell’esistenza“.

Le star hanno poi aperto la valigetta per rivelare il suo vero contenuto: la busta con il nome del vincitore come miglior attore.

Il trio era stato precedentemente nominato nelle categorie attoriali degli Oscar per il loro lavoro nel film diretto da Quentin Tarantino, che si era anche conquistato un posto tra i candidati per la miglior regia alla cerimonia del 1995. Tarantino ha vinto poi l’ambito trofeo per la sceneggiatura originale che, ricordiamo, segue due sicari (Jackson, Travolta) le cui strade si incrociano con la moglie di un gangster (Thurman) a Los Angeles.

Il 27 Marzo Jackson ha inoltre ricevuto un Oscar onorario per la sua decennale carriera nell’industria cinematografica. 

Jackson e Travolta si sono riuniti in precedenza per girare uno spot della Capitol One per le vacanze del 2020, con quest’ultimo che interpreta una versione di Babbo Natale che balla in un ironico sketch natalizio al ritmo di “Run, Run Rudolph” con passi di danza simili a quelli eseguiti assieme alla Thurman in Pulp Fiction.

Travolta e Jackson Pulp Fiction

La Thurman e Tarantino non hanno più lavorato insieme dal sequel di Kill Bill del 2004. L’attrice ha poi rivelato al New York Times di aver subito lesioni permanenti al collo e al ginocchio mentre eseguiva i suoi stessi stunt per una sequenza. “Abbiamo avuto i nostri litigi nel corso degli anni. Quando conosci qualcuno da così tanto tempo come lo conosco io, 25 anni di collaborazione creativa… Abbiamo avuto delle tragedie? Certo. Ma non si può ridurre quel tipo di storia e di eredità“, ha detto poi la Thurman a EW riguardo alla possibilità o meno di lavorare ancora con lui, aggiungendo che lo farebbe “se lui scrivesse una grande parte“.

Replica degli Oscar 2022 e “Il meglio di” in onda oggi su Sky Cinema Oscar e Sky Uno, in streaming su NOW e in chiaro su TV8 dalle 21:15.