Tutti gli 8 episodi della nuova serie di Ferzan Ozpetek saranno disponibili dal 13 aprile in esclusiva su Disney+

Le Fate Ignoranti, la prima serie originale italiana della piattaforma streaming Disney+, e ultima fatica del cineasta Ferzan Ozpetek sarà disponibile in esclusiva dal 13 aprile su Star all’interno di Disney+.

La serie Le Fate Ignoranti (titolo internazionale The Ignorant Angels), composta da 8 episodi, è creata da Gianni Romoli e Ferzan Ozpetek e scritta in collaborazione con Carlotta Corradi e Massimo Bacchini. Prodotta da Tilde Corsi per R&C Produzioni, la serie è diretta da Ferzan Ozpetek e da Gianluca Mazzella, suo collaboratore da oltre vent’anni.

Sinossi

Quando Massimo, il marito di Antonia, rimane ucciso in un incidente, la donna scopre che suo marito aveva una relazione con un giovane uomo, Michele. Antonia, devastata dalla notizia, si ritrova a indagare sulla vita segreta del marito e stringe un’amicizia inaspettata e coinvolgente con Michele e la sua cerchia di amici eccentrici che erano per suo marito quasi una seconda famiglia. Grazie a tutti loro lei riuscirà a cambiare il suo punto di vista sulla vita, ma imparerà di nuovo ad amare?

La serie vede tra i protagonisti Cristiana Capotondi (Antonia) ed Eduardo Scarpetta (Michele), insieme a Luca Argentero (Massimo), Serra Yilmaz (Serra), Ambra Angiolini (Annamaria), Anna Ferzetti (Roberta), Paola Minaccioni (Luisella), Burak Deniz (Asaf), Carla Signoris (Veronica), Filippo Scicchitano (Luciano) e Edoardo Purgatori (Riccardo). Il cast include anche Edoardo Siravo (Valter), Lilith Primavera (Vera), Samuel Garofalo (Sandro), Maria Teresa Baluyot (Nora), oltre a Patrizia Loreti, Giulia Greco e Mimma Lovoi nel ruolo delle Tre Marie. Elena Sofia Ricci e Milena Vukotic, invece, sono le guest star del romantic drama tratto dall’omonimo film campione d’incassi e fenomeno culturale.
 
Per Le Fate Ignoranti, Mina interpreta “Buttare l’amore”, il brano originale e sigla della serie.

“Quando ho visto la prima puntata della serie ho detto: “Però!”. Lo so, me la canto e me la suono, ma, anche se al giorno d’oggi nessuno si scandalizza se un uomo tradisce la moglie con un altro uomo, sono rimasto colpito lo stesso”, ha raccontato il regista Ferzan Ozpetek. “La cosa che fa impressione è il tradimento dei sentimenti, non il tradimento sessuale. Restiamo sempre spiazzati di fronte a un tradimento dei sentimenti“.

Il regista ha poi ringraziato “Luca Argentero, perché gli ho chiesto di fare un personaggio che poi appare in tutte le puntate, non vi dico in che modo. Mi ha detto: ‘Ferzan, guarda, io faccio il film, però non mi voglio spogliare, non voglio baciare nessuno, ti prego, non mi sento più a mio agio, sono un vecchio!’”.

Ricordiamo che Le fate ignoranti, film di genere drammatico del 2000, diretto da Ferzan Ozpetek, con Margherita Buy e Stefano Accorsi protagonisti, ha vinto quattro Nastri d’Argento, tre Globi d’Oro e tre Ciak d’Oro, oltre ad aver ottenuto una nomination alla Berlinale e una ai David di Donatello.