sudamericani e milanesi in lotta per il controllo delle periferie milanesi nella nuova serie Sky Original Blocco 181. In onda dal 20 maggio con la colonna sonora di Salmo, la serie è una moderna favola nera e un coming-of-age romantico. A tre.

Promette di non essere il solito racconto di periferia Blocco 181, che proprio oggi in occasione della conferenza stampa, presenta ai giornalisti la sua doppia anima di dramma romantico e thriller urbano. Prima serie in-house Sky Studios italiana, prodotta con TapelessFilm e Red Joint Film, le otto puntate dirette da Giuseppe Capotondi con Ciro Visco e Matteo Bonifazio, in onda a partire dal 20 maggio su Sky e on demand su NOW, ritrovano la loro originalità proprio nella genesi ricostruita da Nils Hartmann (EVP Sky Studios Italy and Germany), quella cioè “ di raccontare una storia criminale ambientata a Milano attraverso la rivalità di due bande, i sud-americani Misa e i ragazzi del Blocco legati al boss Rizzo (Alessio Praticò), percorsa nel suo intero arco narrativo orizzontale sulla storia d’amore quasi shakespeariana à la Giulietta e Romeo. Stavolta però con un altro Romeo.”

blocco 181

Bea, Ludo e Mahdi sono infatti ‘il triangolo’ di Blocco 181, tre giovani del quartiere, provenienti da ambienti e famiglie diverse, destinati a stringere un legame di amore, sesso e amicizia libero e liberatorio, nel tentativo di scalare le gerarchie del sistema criminale. A rivelare le personalità dei personaggi sono direttamente gli interpreti, rispettivamente: Laura Osma, colombiana classe ‘95, scelta tramite un provino da remoto e folgorata dal “colpo di fulmine immediato” con gli altri due colleghi, Alessandro Piavani, “il ponte fra il mondo dei pandilleros e quello del Blocco” e Andrea Dodero ragazzo fedele al complesso, “incasellato nelle regole spietate del quartiere, ma che troverà in quell’amore non scritto la propria via d’uscita”.

Da un soggetto di Paolo Vari, Francesca De Lisi, Dario Bonamin, Mirko Cetrangolo con Marco Borromei e distribuita prossimamente anche negli States grazie a NBC, la serie vanta, oltre alla produzione creativa, la supervisione musicale curata interamente da Salmo, il noto rapper di Olbia all’anagrafe Maurizio Pisciottu, inserito nel cast per volere dello stesso Hartmann col ruolo di Snake, braccio destro metodico e col pallino dell’ordine del businessman dello spaccio di stupefacenti Lorenzo, interpretato dal noto Alessandro Tedeschi (Blackout Love, Petra, Curon).

blocco 181

Salmo, qui alla sua primissima esperienza da attore, (“recitare è stato un trauma ma ho sentito il bisogno di liberarmi dall’immagine tradizionale che mi porto dietro”, dice dietro ai suoi stilosissimi occhiali da sole neri), per la soundtrack originale condivisa in featuring anche con Gué, Baby Gang, Jack La Furia, Ernia e Luis Narcos ha cercato di differenziare ritmicamente le due appartenenze al centro del racconto. E proprio su questo sottolinea: “Per i Misa ho inserito molta più musica, d’altronde i sud americani tendono ad ascoltare molta più musica di noi nella quotidianità; mentre per gli italiani ho ristretto le sonorità come fa la fotografia stessa: coloratissima per i colombiani e virata sui toni del grigio per i milanesi”.

Descritto dalla EVP Programming Sky Italia Antonella d’Errico come “diverso ma in linea con il filone thriller nostrano dal respiro interazione” come vuole Sky, iniziato con Romanzo criminale nel 2008 e proseguito con Gomorra, Zero, Zero, Zero e Christian, Blocco 181 si discosta dagli altri titoli principalmente per aver racchiuso in sé un microcosmo criminale verosimile e non per forza iperrealistico, alla ricerca di un ritratto delle periferie idealizzato e di una Milano inedita e multietnica, dissonante all’immagine tradizionale finora esplorata in tv.

Non resta allora che attendere il 20 maggio, data d’inizio di Blocco 181 in onda, ricordiamo, su Sky e on demand su NOW con i primi due episodi. Per i fan di Salmo invece, il suo album collaborativo “BLOCCO 181 – ORIGINAL SOUNDTRACK”, ispirato alla serie Sky Original, è in uscita venerdì 27 maggio per Sony Music su tutte le piattaforme digitali e negli store.