Raul Bova, Giampaolo Morelli, Francesca Chillemi e Jonis Bascir: questi i doppiatori italiani intervistati per Cip e Ciop Agenti Speciali, dal 20 maggio su Disney+

Stufi di reboot, sequel, andate, ritorni? Ma se vi diciamo che dal 20 maggio su Disney Plus non dovete perdere Cip e Ciop Agenti Speciali dovete crederci! Il film utilizza la tecnica mista alternando attori reali con personaggi animati. E quanti ne troverete! Sicuramente parte del divertimento durante la visione della pellicola sarà trovare in mezzo a quell’insieme di personaggi di fantasia i propri preferiti, ma quello che forse non vi aspettate è di poter scovare alcune perle anche dimenticate del panorama dell’animazione, che tornano così alla riscossa come i due simpatici scoiattolini.

Ma il bello di Cip e Ciop Agenti Speciali è che il film mescola le atmosfere da Chi ha incastrato Roger Rabbit a quelle della serie che li ha portati sulla cresta dell’onda, oltre che a basarsi su di una trama investigativa che incuriosirà e divertirà il pubblico. Un vero e proprio crimine da dover sventare per non venire “piratati” e dover lavorare all’infinito a brutte copie dei titoli d’animazione originali più belli di sempre. Delle idee nella sceneggiatura esilaranti che riflettono sul cambiamento dell’animazione, sull’industria cinematografica e su quanto è importante capire che non conta essere protagonisti, bensì avere qualcuno di fidato con cui condividere la scena.

Cip e Ciop Agenti Speciali: Raoul Bova e Giampaolo Morelli doppiatori del film Disney

Intervista ai doppiatori italiani di Cip e Ciop Agenti Speciali 

A doppiare i personaggi di Cip e Ciop nel film su Disney Plus sono rispettivamente Raul Bova e Giampaolo Morelli, entrambi di ritorno nell’universo animato dopo aver prestato la voce a Hercules e al protagonista maschile di Rapunzel – L’intreccio della torre, ossia il belloccio Flynn Rider. Insieme ai due attori a partecipare nei ruoli animati di Scheggia e Monterey “Monty” Jack ci sono anche Francesca Chillemi e Jonis Bascir, i quali contribuiscono a riportare insieme la squadra del famoso prodotto seriale per cui Cip e Ciop sono diventati famosi. Abbiamo avuto l’occasione di poter intervistare proprio i quattro doppiatori italiani del film, che ci hanno detto qual è per loro il cuore del cinema d’animazione, anche in un mondo tecnologico in cui l’industria dello spettacolo si evolve e muta velocemente.