Anche i due piloti della Scuderia Ferrari faranno parte di Lightyear – La vera storia di Buzz, dal 15 giugno nelle sale

I piloti della Scuderia Ferrari Charles Leclerc Carlos Sainz interpreteranno un cameo rispettivamente nella versione italiana e spagnola di Lightyear – La vera storia di Buzz, in arrivo il 15 giugno nelle sale italiane. Per due professionisti come loro non sarà di certo difficile puntare “verso l’infinito e oltre”, e la loro partecipazione si rivela un’altra nota di merito per un attesissimo progetto,  che promette di catturarci e trasportare la nostra mente al ritmo dei ricordi di un’intera generazione affezionata a Toy Story, raccontandoci la storia del “vero” Buzz, il ranger spaziale che ha appunto ispirato l’amato franchise Pixar.

Sinossi ufficiale di Lightyear – la vera storia di Buzz

Buzz Lightyear è alle prese con il suo primo volo di prova che dovrebbe durare solo quattro minuti, ma succede qualcosa di straordinario durante il test. Mentre è in volo, il ranger spaziale sembra attraversare un varco temporale che lo porta 62 anni avanti nel tempo. Ora che si trova nel futuro, Buzz non dovrà cercare soltanto un modo per tornare a casa sua, nel passato, ma dovrà anche incontrare per la prima volta l’imperatore Zurg. Ad accompagnarlo in questa missione c’è Sox, il suo gatto robot da compagnia.

Lightyear – La vera storia di Buzz è diretto da Angus MacLane (co-regista di Alla Ricerca di Dory) ed è prodotto da Galyn Susman (Toy Story: Tutto un altro mondo). La colonna sonora del film è firmata dal premiato compositore Michael Giacchino (The BatmanUp). Nella versione italiana del film, prestano le proprie voci Alberto Malanchino, Ludovico Tersigni ed Esther Elisha che interpretano rispettivamente lo Space Ranger Buzz Lightyear; Sox, il suo gatto robot di compagnia; e Alisha Hawthorne, la sua comandante e migliore amica.

I fan del franchise di Toy Story sanno che Tim Allen è stato la voce dell’iconico ranger spaziale fin dal primo film del 1995. Tuttavia, Allen non riprenderà il suo ruolo in questo film. Sarà invece Chris Evans ad assumere il ruolo di Buzz Lightyear, e l’attore non ha tardato a manifestare il suo entusiasmo a riguardo: in un tweet del 2021 ottobre, scrivendo: “I film d’animazione sono stati una parte fondamentale della mia infanzia. Sono stati la mia fuga. Le mie avventure. I miei sogni. La mia prima finestra sulla magia della narrazione e dello spettacolo. Un ‘Grazie’ non si avvicina nemmeno a tutto quello che hanno significato per me“.

Scoprite Lightyear – la vera storia di Buzz dal 15 giugno nelle sale italiane