Ecco a voi Gorr, il Macellatore di Dei, interpretato da Christian Bale in Thor: Love & Thunder di Taika Waititi

È stato rilasciato un nuovo trailer di Thor: Love & Thunder, che offre uno sguardo ancora più completo su questo nuovo progetto Marvel, oltre a una prima occhiata al terrificante villain interpretato da Christian Bale, Gorr il Macellatore di Dei.

Chris Hemsworth torna per la sua quarta uscita da solista nei panni del Dio del Tuono e questa volta sarà affiancato da un vero e proprio roster di protagonisti e volti nuovi del MCU. Dopo gli eventi di Avengers: Endgame, che hanno visto Thor lasciare la terra con i Guardiani della Galassia, Chris Pratt e la sua carovana di disadattati si uniranno a Hemsworth nella sua ultima avventura. Anche Tessa Thompson tornerà nel ruolo di Valchiria, mentre il regista Taika Waititi riprenderà il suo ruolo di Korg. Con un grande colpo di scena, Natalie Portman riprenderà invece i panni di Jane Foster, con Love & Thunder che segnerà il suo debutto nel ruolo di Mighty Thor. Anche Russell Crowe sarà protagonista nel ruolo dell’onnipotente Zeus, mentre Christian Bale completerà il cast nel ruolo di Gorr, il Macellatore di Dei.

Il primo trailer di Thor: Love & Thunder prometteva un ritorno in grande stile per il personaggio principale. Sulle note di “Sweet Child O Mine” dei Guns N Roses, il ritorno di Waititi alla regia del MCU si inserisce nello stesso filone del suo acclamato Thor: Ragnarok, che ha visto Thor trasformarsi da uno dei Vendicatori meno di rilievo a un adorabile omaccione alla ricerca di uno scopo più profondo nella vita. Questo aspetto sarà ulteriormente esplorato in Love and Thunder, il cui primo trailer ci ha mostrato Thor abbandonare Stormbreaker e mettersi in viaggio attraverso il cosmo per trovare il suo vero io. Lungo la strada, incontrerà Gorr, divinità greche e la sua ex amante, mettendo a dura prova i suoi piani di auto-scoperta.

Marvel ha ora rilasciato un nuovo trailer di Thor: Love & Thunder, in vediamo Korg raccontare una storia su Thor, descrivendo la sua vita dopo Avengers: Endgame. Assistiamo inoltre alla reazione del Dio del Tuono al suo primo incontro con Jane Foster come Mighty Thor. Ma, ciò che ha interessato maggiormente i fan, è che il trailer di Thor: Love & Thunder si immerge nel conflitto che animerà l’ultimo film del MCU: Gorr il Macellatore di Dei si palesa con un character design terrificante, annunciando il suo obiettivo di eliminare ogni dio esistente.

Nel ricco trailer di Thor: Love & Thunder è possibile inoltre ammirare per la prima volta lo Zeus di Russell Crowe e le avventure di Thor in quello che si presume sia il lussureggiante Olimpo: in un episodio “alla Waititi”, Thor viene spogliato senza tanti complimenti di fronte a una schiera di olimpionici e le loro reazioni sono esilaranti. Inoltre, il trailer mostra Thor e Jane interagire per la prima volta dopo la loro rottura, con Thor scioccato e impressionato nel vederla brandire Mjolnir solo dopo che il martello gli vola via e finisce nelle mani dalla sua ex spasimante nel bel mezzo della battaglia.

Naturalmente, tutto questo impallidisce in confronto alla più grande rivelazione del trailer di Thor: Love & Thunder. Come il suo predecessore, Doctor Strange nel Multiverso della Follia, il MCU si sta ancora una volta dilettando con l’horror, incarnato qui da Gorr il Macellatore di Dei di Bale, immerso in neri tenebrosi e grigi cenere che ne mettono in evidenza il bagliore temerario. Vediamo Gorr distruggere un pianeta, proclamare a gran voce il suo desiderio di uccidere tutti gli dei e assistere a una battaglia tra lui, Valchiria e Thor. A poco meno di due mesi dall’uscita del prossimo film Marvel, il trailer di Thor: Love & Thunder non fa altro che accrescere l’entusiasmo per uno dei film più importanti dell’estate e forse il più audace del MCU dal punto di vista visivo dopo l’ultimo film del Dio del Tuono.