Brad Pitt nei panni di un esperto killer che deve affrontare nove avversari: cosa vorremmo di più al cinema?

E’ stato diffuso il primo poster di Bullet Train, action-comedy firmato da David Leitch e con protagonista Brad Pitt, nei panni dell’esperto assassino LadyBug, pronto ad abbandonare la sua professione dopo anni di servizio, ma chiamato nuovamente all’ordine dal capo Maria Beetle. Il compito è semplice, per un professionista rodato come Ladybug: recuperare una valigetta sul treno più veloce del mondo che va da Tokyo a Kyoto. Tuttavia, una volta a bordo, Ladybug scoprirà che il treno pullula di assassini concorrenti con obiettivi simili, coi quali inizierà una corsa all’ultimo sangue (o valigetta).

Il recente premio Oscar Brad Pitt guida il cast di Bullet Train insieme a Joey King, Aaron Taylor-Johnson, Brian Tyree Henry, Andrew Koji, Hiroyuki Sanada, Michael Shannon, Bad Bunny, Zazie Beetz, Logan Lerman, Karen Fukuhara e Masi Oka. Dopo il cameo memorabile di Pitt in The Lost City, Sandra Bullock ricambia il favore in Bullet Train, nel ruolo del supervisore di Ladybug, Maria Beetle, nome che ricalca il titolo del materiale di partenza del film, un romanzo giapponese di Kōtarō Isaka. Con una sceneggiatura adattata da Zak Olkewicz (Fear Street: Part Two – 1978), Bullet Train è diretto da David Leitch, che cerca di continuare la sua ascesa come regista d’azione dopo Deadpool 2 e Hobbs & Shaw.

Bullet Train Brad Pitt

Il poster ufficiale di Bullet Train diffuso da Sony mette Pitt in primo piano, con un totale di nove assassini rivali provenienti da tutto il mondo alle sue spalle. Oltre a mettere in evidenza il cast all-star del film, la locandina di Bullet Train presenta un’accattivante tagline, che in inglese recita: “Il capolinea è solo l’inizio“, mentre in italiano è stata sostituita con: “350 km/h, 11 sconosciuti, una missione“, ponendo l’accento sull’azione al cardiopalma che questo film offrirà.

Poster Bullet Train

Alla campagna marketing di Bullet Train è stato affidato un compito arduo: convincere il pubblico a recarsi in sala per vedere un film non appartenente a nessun franchise, fetta di produzione cinematografica che, come sappiamo, ha faticato al botteghino nel periodo post- COVID-19. Richiamare l’attenzione sul cast all-star dovrebbe essere una strategia efficace per Bullet Train, oltre al fatto che si tratta di film sponsorizzato come una corsa ad alto tasso di brividi, da gustarsi al meglio proprio sul grande schermo.

Bullet Train arriverà al cinema il 25 agosto!