Film
Creed II: Ivan Drago torna nel secondo capitolo dello spin-off di Rocky
My Red Carpet

Creed II: Ivan Drago torna nel secondo capitolo dello spin-off di Rocky

Tags: Adonis Creed, Apollo Creed, boxe, creed, creed II, Ivan Drago, ROCKY, Rocky Balboa, Warner Bros Picture, warner bros.

E’ arrivato il trailer di Creed II, nuovo capitolo dello spin-off della saga cult??Rocky, diretto da Steven Caple Jr.?Creed II, seguito del fortunato Creed: Nato per combattere, uscir? nelle sale il 24 Gennaio 2019.

Il trailer rilasciato ieri dalla?Warner Bros. Pictures?ha??emozionato tutti gli appassionati della saga di Rocky perch? riporta alla luce il capitolo pi? sofferto, quello della morte di Apollo Creed.

In Creed II torna?Michael B. Jordan? nei panni, o meglio nei guantoni di Adonis Creed. Al?suo fianco il leggendario Rocky Balboa interpretato da Sylvester Stallone. Dall’altro lato del ring troviamo i “pesi massimi” Victor Drago interpretato dal pugile rumero?Florian Munteanu? e il padre?Ivan Drago, nuovamente interpretato da?Dolph Lundgren.

L’account Twitter? di Creed II ha rilasciato due character poster :

Sinossi:?

La vita di Adonis Creed ? diventata un equilibrio tra gli impegni personali e l’allenamento per il suo prossimo grande combattimento: la sfida della sua vita. Affrontare un avversario legato al passato della sua famiglia, non fa altro che rendere pi? intenso il suo imminente incontro sul ring. Rocky Balboa ? sempre al suo fianco e, insieme, Rocky e Adonis si preparano ad affrontare un passato condiviso, chiedendosi per cosa valga la pena combattere per poi scoprire che nulla ? pi? importante della famiglia. Creed II ? un ritorno alle origini, alla scoperta di ci? che un tempo ti ha reso un campione, senza dimenticare che, ovunque andrai, non puoi sfuggire al tuo passato.

Articoli recenti

Black Panther: Wakanda Forever, cosa ci dice il nuovo trailer del film Marvel?
Film
Roberta Panetta
Black Panther: Wakanda Forever, cosa ci dice il nuovo trailer del film Marvel?
ticket-to-paradise-recensione
Recensioni
Roberta Panetta
Ticket to Paradise Recensione: Clooney e Roberts nella rom-com di cui avevamo bisogno