2020
My Red Carpet

Il red carpet di Venezia 77: glitter e sostenibilità

Tags: look, mostra arte cinematografica venezia, mostra del cinema 2020, mostra del cinema di venezia77, outfit, red carpet, star, tappeto rosso, venezia red carpet 2020, venezia77
2020
My Red Carpet

Il red carpet di Venezia 77: glitter e sostenibilità

Tags: look, mostra arte cinematografica venezia, mostra del cinema 2020, mostra del cinema di venezia77, outfit, red carpet, star, tappeto rosso, venezia red carpet 2020, venezia77

Negli ultimi anni il red carpet della Mostra del Cinema di Venezia ci ha regalato momenti fashion davvero favolosi. Ricordiamo con un po? di malinconia il vestito di piume rosa indossato da Lady Gaga alla premiere di A Star Is Born: un?immagine cos? iconica che rimarr? per sempre nella storia dei look da tappeto rosso.

La 77esima edizione del festival ? partita un po? svantaggiata a causa della pandemia globale che stiamo vivendo. Quest?anno il red carpet ? accessibile solo dai fotografi, le star devono mantenere il distanziamento ed ? consigliato l?uso della mascherina. Capite bene che le premesse non erano delle migliori, ma nonostante questo abbiamo assistito a uno spettacolo di tutto rispetto.

Ecco qualche tendenza fashion che abbiamo notato durante questo red carpet veneziano.

Quale occasione migliore di un red carpet per sfoggiare un vestito ricoperto di glitter? Gli abiti eccentrici che vedete in foto sono i tre look glitterati che ci hanno convinto di pi? durante i red carpet di Venezia 77. Tre colori e tre forme diverse che portano inevitabilmente verso l?effetto ?wow?. Matilde Gioli entra in un look un po? castigato, in totale contrasto con la natura ribelle della luccicanza (semicit.): forse ? proprio questa contrapposizione a convincerci.

Levante sembra una dea greca vestita di argento dalla testa ai piedi, con una scollatura da capogiro che la rende irresistibilmente romantica ed elegante. A vincere, per?, ? decisamente Maya Hawke con un look fresco, giovanile e giocoso almeno quanto lei davanti ai fotografi. Il suo abito oro la fa sembrare la protagonista di un dipinto di Klimt, che esce dal quadro per divertirsi un po?.

Durante la serata di apertura Cate Blanchett ha indossato magnificamente un abito luccicante, che ha attirato l?attenzione dei media per un motivo ben preciso: era riciclato. Cate lo aveva gi? indossato nel 2016 alla premi?re londinese del film Carol. Fino a poco tempo fa nel mondo della moda il riciclo di abiti era quasi impensabile, ma con il passare degli anni diverse star hanno sviluppato una certa sensibilit? verso il tema della sostenibilit? ambientale.

La stessa Blanchett ha dichiarato di voler portare solo abiti del suo guardaroba proprio nel rispetto della sostenibilit?. Una scelta che le fa onore e che ha ribadito durante un altro red carpet veneziano, dove ha indossato un completo di Alexander McQueen gi? visto ai Bafta del 2016.

LEGGI ANCHE:?

Photo credits: la Biennale e Twitter

Articoli recenti

The Bikeriders, parlano Austin Butler e Jeff Nichols: «La libertà è solo un momento. Ed è ciò che la rende nostalgica e affascinante»
Top News
Alessio Zuccari
The Bikeriders, parlano Austin Butler e Jeff Nichols: «La libertà è solo un momento. Ed è ciò che la rende nostalgica e affascinante»
INSIDE-OUT-2-a-burano-l-omaggio-alle-nuove-emozioni
News
Alice Gigli
INSIDE OUT 2 | A Burano l'omaggio alle nuove colorate Emozioni
Non riattaccare: recensione del thriller in linea con Barbara Ronchi
Top News
Alessio Zuccari
Non riattaccare: recensione del thriller in linea con Barbara Ronchi
it-ends-with-us-siamo-noi-a-dire-basta-il-poster-ufficiale
News
Alice Gigli
It Ends with Us - Siamo noi a dire basta | il poster ufficiale
STAY CONNECTED