Recensioni, News, Streaming
mi ricorda qualcuno
Cristiana Puntoriero

Mi ricorda qualcuno: recensione del film con Alison Brie su Prime Video

Tags: film, prime video, Recensione
mi ricorda qualcuno
Recensioni News Streaming
Cristiana Puntoriero

Mi ricorda qualcuno: recensione del film con Alison Brie su Prime Video

Tags: film, prime video, Recensione

Dal 10 febbraio su Prime Video è disponibile Mi ricorda qualcuno, coinvolgente rom-com con Alison Brie e Jay Ellis diretta da Dave Franco.

La trama di Mi ricorda qualcuno:

Durante il suo ritorno a casa, Ally (Alison Brie), maniaca del lavoro, rincontra il suo primo amore Sean (Jay Ellis) ed inizia a mettere in discussione la persona che è diventata. Le cose diventano ancora più confuse quando incontra la fidanzata di Sean, Cassidy (Kiersey Clemons) che fa ricordare ad Alison come era un tempo.

La recensione di Mi ricorda qualcuno:

Somiglia soprattutto, (e lo cita anche esplicitamente), a Il matrimonio del mio migliore amico, il secondo film scritto e diretto da Dave Franco dopo l’horror The Rental in collaborazione artistica con la compagna Alison Brie. Ma è una somiglianza di facciata, perché Mi ricorda qualcuno ha la sostanza e il carattere di una pellicola che sa molto bene cosa vuole essere. A differenza della sua protagonista, una showrunner di un dozzinale reality show stile Love Island ibridato al game show culinario che, di ritorno a casa da Los Angeles dopo una cocente delusione lavorativa, rincontra il suo ex fidanzato di dieci anni prima e prova a tutti i costi a riprenderselo.

È la base di una commedia romantica anni ’90 se non fosse per quella sua consapevolezza di doversi ‒ più che volersi‒  aggiornare ai cambiamenti femminili che attraversano la società del 2023, e dunque di non aver la fretta di riconcorrere il lieto fine per come lo si spera sentimentalmente, utilizzando la rincorsa personale di Ally, trentenne in crisi fra solitudine e rimpianti, per tracciare un percorso di rinvigorimento e nuove consapevolezze su ciò che si vuole esser davvero solamente per sé stessa, in barba alle aspettative prestabilite dell’essere per forza in due.

mi ricorda qualcuno
Credits: Prime Video

Lo specchio dell’altra

Mi ricorda qualcuno, titolo ingiustamente trasposto dall’originale Somebody I used to know, riesce così a parlare a una generazione intera di donne e non solo; perché ritrova nelle due contendenti all’ambito trofeo maschile Sean, ex di Ally e ora promesso sposo di Cassidy, le medesime e complesse domande riguardo il mettere da parte un lato essenziale della propria personalità per aspirare ad un’ideale di coppia in cui è lui, più spesso, a dover essere assecondato.

È molto probabile che in molte altre rom-com quello del scegliere sé stesse rispetto al matrimonio e del non volersi accontentare di vivere in una remota cittadina con tutto il conseguente bagaglio di valori e routine tradizionali rispetto al cinismo della metropoli, sarebbe potuto essere l’ennesimo prodotto da buoni sentimenti ricco di cliché risolto sulla prevedibilità della strada meno impervia.

Invece, Mi ricorda qualcuno, ha il sapore rinfrescante di un racconto che ha l’intelligenza di ricordarci quanto a volte accanirsi sulle memorie del passato è il primo passo per voltare pagina, e che soprattutto talvolta la ragione così come il torto non è qualcosa da assegnare in parti uguali, ma ognuno ha torto e ragione in egual misura a seconda di come pensiamo debba risolversi una battaglia. Sincera e genuina, stavolta è proprio l’approccio della scrittura di Franco e Brie ad aver fatto la differenza.

mi ricorda qualcuno
Credits: Prime Video

Articoli recenti

Sei nell'anima
Film
Federica Marcucci
Sei nell'anima: Gianna Nanini, Cinzia TH Torrini e Letizia Toni parlano del film
Doctor Who sarà al ComiCon di Napoli 2024 con un primo sguardo alla nuova stagione
News
Alessio Zuccari
Doctor Who sarà al ComiCon di Napoli 2024 con un primo sguardo alla nuova stagione
Deadpool & Wolverine
Film
Federica Marcucci
Deadpool & Wolverine: il nuovo trailer del film
Confidenza: recensione del film di Daniele Luchetti con Elio Germano
Top News
Alessio Zuccari
Confidenza: recensione del film di Daniele Luchetti con Elio Germano
STAY CONNECTED