2017
Paddington 2: dal misterioso Perù torna l'orsetto combinaguai
My Red Carpet

Paddington 2: dal misterioso Perù torna l'orsetto combinaguai

Tags: orso paddington, paddington, paddington 2, paddington recensione

Se vi dicessimo marmellata di arance, montgomery e cappello da esploratore,
chi vi viene in mente? Ovviamente l’orsetto Paddington.

Paddington, il piccolo orso proveniente dal misterioso e lontano Per?, torna sul grande schermo, dopo la prima avventura, in un sequel ricco di azione e divertimento.

Paddington 2, presentato anche alla Festa del Cinema di Roma in anteprima speciale, uscir? nelle sale italiane il 9 Novembre 2017.

Alla Regia ritroviamo Paul King, reduce da un ottimo successo con la prima pellicola, mentre nel cast, insieme a Ben Whishaw,? Brendan Gleeson,?Sally Hawkins,?Hugh Bonneville e si aggiunge come antagonista l?inglesissimo Hugh Grant.

Distribuito da Eagle Pictures e con la durata di 95 minuti, la nuova commedia fantasy Paddington 2 continua ad esplorare il mondo di questo piccolo orso che ha lasciato la sua casa e i suoi zii dopo un terremoto per trasferirsi a Londra e cercare di realizzare il suo sogno.

Paddington (nome datogli in onore del luogo in cui fu trovato, la famosa fermata della metro di Londra), ormai divenuto celebrit? nel quartiere londinese, ? in cerca del regalo perfetto per il centenario della zia Lucy. Trova un libro pop-up in un negozio di antiquariato, ma non potendo acquistarlo per mancanza di denaro, decide di trovare qualche lavoro per raccogliere la somma prevista. Un contrattempo, per?, complica la situazione: il libro viene rubato ed i sospetti ricadono sull?attore narcisista Phoenix Buchanan. Paddington, cos?, deve rimboccarsi le maniche e insieme a pap? Henry e mamma Mary cercare di risolvere la situazione affrontando diverse peripezie.


A tre anni dall?uscita del primo film, che port? a due nomination ai Bafta 2015, il sequel aderisce perfettamente alle linee guida iniziali, mescolando momenti di divertimento e grazia a momenti di suspense e commozione.

Con un ritmo narrativo armonico, l?orsetto nato dalla penna dell?inglese Micheal Bond nel libro ?A bear Called Paddington? e dalle illustrazioni di Peggy Fortnum, si pone non come un semplice animale parlante ma come un vero e proprio personaggio ben caratterizzato ?e stilizzato capace di entrare sia nei cuori dei bambini che degli adulti.

Un film, insomma, che consente una visione piacevole a tutta la famiglia e che grazie a degli effetti speciali, paragonabili quasi a quelli di Harry Potter, permette un?esplosione di colori.

Siamo certi che, come gi? accaduto tre anni fa, questo piccolo orsetto pasticcione conquister? i cuori dei fan. In Italia lo vedremo in sala dal 9 novembre.

Questa la sinossi ufficiale:
Paddington , felicemente sistemato presso la famiglia Brown, cerca un regalo per il centesimo compleanno della sua adorata zia Lucy. L?orsetto trova un bellissimo libro pop-up nel negozio del signor Gruber e si imbarca in una serie di lavoretti per poterlo comprare. Purtroppo il libro viene rubato e Paddington, insieme ai Brown, dovr? trovare il ladro attraverso numerose vicende.

Photo Credits: Eagle Pictures

Articoli recenti

ticket-to-paradise-recensione
Recensioni
Roberta Panetta
Ticket to Paradise Recensione: Clooney e Roberts nella rom-com di cui avevamo bisogno
AND-anche-emma-stone-cast-film-lanthimos
Film
Roberta Panetta
AND: anche Emma Stone nel cast del nuovo film di Lanthimos