Recensioni
Queenpins ‒ Le regine dei coupon: recensione del film con Kristen Bell e Vince Vaughn
My Red Carpet

Queenpins ‒ Le regine dei coupon: recensione del film con Kristen Bell e Vince Vaughn

Tags: Amazon Prime, kristen bell, queenpins, recensioni, vince vaughn

Sinossi di Queenpins – Le regine dei coupon:

Basato su fatti realmente accaduti, il film racconta la storia di due casalinghe, Connie Kaminski, ex maratoneta con un matrimonio infelice e la migliore amica JoJo, ancora dipendente economicamente dalla madre. Le due riescono a trasformare il loro hobby di raccolta di coupon in un vero e proprio business, con l’intento di avere sconti ai grandi magazzini in una truffa da milioni di dollari.

Recensione di Queenpins:

Dal 2004 ? stata per quattro stagioni la bionda studentessa del liceo Neptune Veronica Mars, abile nei panni di investigatrice per scelta, quanto adolescente in un?America ferocemente classista. Tre anni dopo, ha prestato la voce narrante alla serie culto Gossip Girl, poi quella di Anna in Frozen 2, e quella di Marge in un recente episodio de I Simpson. Nel frattempo, ha conquistato il pubblico con la commedia seriale ai piani alti del paradiso The Good Place, ? stata la mamma fuori di testa in Bad Moms 1 e 2 e prima ancora in qualche apparizione nel mockumentary Parks and Recreations.

Kristen Bell si ? giustamente guadagnata il titolo di una fra le pi? amate regine del comedy moderno, e nel suo ultimo film torna ad interpretare un ruolo esilarante e dissacrante: una ex campionessa olimpionica di maratona con la passione-ossessione per i buoni sconto. Diretto e scritto da marito e moglie Aron Gaudet e Gita Pullapilly, Queenpins ? la storia, peraltro vera, di Connie (Bell) e Jojo (l?amica e collega Kirby Howell-Baptiste), due vicine di casa di Phoenix, in Arizona, nell?occhio del ciclone di giornali e tribunali per aver escogitato un guadagno illecito sulla vendita di coupon falsi, i quali fecero fruttare a entrambe la somma esorbitante di 40 milioni di dollari.

casalinghe disperate nella commedia su Amazon Prime Queenpins – Le regine dei coupon

Se l?idea ? venuta in mente a Connie tramite una lettera di reclamo di cereali raffermi, risolta dall?azienda in questione con il regalo di un buono gratuito per l?acquisto dello stesso prodotto, ? grazie al vlog messo su dall?altra in cui interagisce con i suoi follower proprio sul tema del couponing, che le due riescono a contrabbandare casse di buoni da un?industria addetta alla stampa in Messico, e poi vendere a met? prezzo le suddette cartoline a donne americane interessate ai prodotti gratuiti.

Un piano perfetto, ma allo stesso tempo un crimine vero e proprio, tecnicamente commesso tramite posta ordinaria e poi arrivato all?attenzione di Ken Miller (Paul Walter Hauser), l’ufficiale addetto alla prevenzione delle perdite di una catena di supermercati, insospettito per i troppi, innumerevoli buoni sconto che circolavano liberamente nelle casse dei punti vendita aziendali. Dopo il secco no dall?FBI che liquida con facilit? l?intera questione, Miller conosce l?ispettore del servizio postale Simon Kilmurry (Vince Vaughn), l?unico che sar? in grado ad aiutarlo a risalire all?identit? delle due couponers fraudolente. ??

L’antica arte (americana) dello sconto alla cassa

Doppio buddy movie e commedia dal retrogusto di heist, Queenpins incanala la frustrazione di una certa America suburbana nell?altrettanto pratica peculiarmente a stelle e strisce dell?accumulo compensativo, generato prima dallo sforbicio dei buoni trovati nelle riviste e poi dall?accatastare infinito di prodotti nei piani del proprio ripostiglio. In USA, quello dei coupon, ? infatti prassi talmente comune che per alcune capofamiglia pu? diventare una vera e propria professione, cos? da ispirare il reality Pazzi per la Spesa andato in onda sul canale tv Real Time, e in questo caso prodotti di (semi)finzione che sfruttano il fenomeno portandolo all?esagerazione.

Ad interessare maggiormente gli autori e registi del film, colpiti dalla clamorosa vicenda del 2012 di tre donne scoperte a vendere coupon su un sito, alle quali sono stati poi confiscati 2 milioni di dollari in beni immobili, (inclusi 240 mila dollari in veicoli, 22 pistole e un motoscafo di 40 piedi), pi? che della vicenda immorale e criminosa risolta con qualche mese di detenzione e un?attivit? che anzi non ha ceduto neanche dopo il processo, sono piuttosto gli aspetti psicologici dietro al fenomeno, quelle cio? della solitudine e dell?insoddisfazione che spesso si cela dietro alla mania. Le protagoniste di questa storia sono infatti due donne inappagate, una intricata in un matrimonio senza figli, l?altra ancora incapace di emanciparsi economicamente dalla madre.

Doppia coppia comica e il binomio felicit?-acquisto

L?idea dell?adrenalina rilasciata al momento del passaggio in cassa dei buoni, e dell?idea dunque di comperare a met? prezzo un prodotto, nel film poteva senza dubbio essere sviscerata con maggior partecipazione, ma tutto sommato Queenpins diverte e si diverte a capire come proprio da due donne ordinarie sia arrivata una raccolta di denaro cos? alta da essere paragonata alle cifre extralarge dei cartelli della droga o alle organizzazioni criminali.

Da un lato la normalit? da americane con l?obiettivo di acquistare quanti pi? scatole di cereali e bagnoschiuma possibili, dall?altro due uomini ridicoli e vicini alla legge, le coppie Bell-Howell-Baptiste e Walter Hauser-Vaughn restituiscono al pubblico una vicenda emblema di una certo sistema che capitalizza la felicit? nell?abilit? di acquisto, e lo fanno caratterizzando e facendo dell’ironia su personaggi vicini al quotidiano i quali, per fortuna, non aderiscono appieno in facili clich?, e capaci di un?evidente sintonia comica trasmessa da una scrittura arguta, nonostante il suo minutaggio di quasi due ore.

Per altre commedie su Amazon Prime leggi anche:

ROMAFF16 ? VITA DA CARLO: RECENSIONE DELLA SERIE TV DI CARLO VERDONE

Articoli recenti

Spirited-commedia-musicale-natalizia-Ryan-Reynolds-Will-Ferrell
Film
Roberta Panetta
Spirited, ecco la commedia musicale natalizia con Ryan Reynolds e Will Ferrell
mina settembre
Interviste
Martina Barone
Mina Settembre: Serena Rossi e il cast parlano della seconda stagione