2017
Sono Craig
My Red Carpet

Sono Craig, Daniel Craig! Ancora una volta l'attore sarà l'Agente 007

Tags: agent 007, agente 007, daniel craig, james bond
Sono Craig
2017
My Red Carpet

Sono Craig, Daniel Craig! Ancora una volta l'attore sarà l'Agente 007

Tags: agent 007, agente 007, daniel craig, james bond

Daniel Craig, nonostante un categorico rifiuto dopo l’esperienza in Spectre, torner? nei panni dell’Agente 007 – James Bond per un quinto film. La sue dichiarazioni erano state molto chiare: “Piuttosto mi taglio i polsi…”, cos? aveva risposto ad un’eventuale nuova esperienza dopo il film del 2015 diretto da Sam Mendes. Eppure Craig sembra aver cambiato decisamente idea.

Il produttore degli ultimi episodi Barbara Broccoli sarebbe anche determinata a riportare Adele nel progetto: la cantante aveva prestato voce alla canzone principale di Skyfall, facendo incetta di riconoscimenti tra cui l’Oscar.

Per mesi si erano alternate voci insistenti che volevano, come possibile sostituto di Daniel Craig, attori come Idris Elba, Tom Hardy, Tom Hiddleston e Damian Lewis. Nessuna mai confermata.

Con il quinto film in arrivo Craig sar? da solo il terzo James Bond pi? “longevo” della storia del cinema: al primo posto della classifica c’? il compianto Roger Moore con sette lungometraggi, seguito dal primo, leggendario Sean Connery con sei pellicole all’attivo.
Al momento non ? ancora noto il nome del regista.

Photo Credits: Pinterest

Articoli recenti

ghe-pensi-mar-la-terza-edizione-del-festival
News
Alice Gigli
Festival GHE PENSI MAR: dal 26 al 30 giugno a Marina Romea
Inside Out 2 recensione film
Top News
Alessio Zuccari
Inside Out 2: recensione del nuovo film d'animazione Disney e Pixar
Inside Out 2, parlano regista e doppiatori: «Questo mondo ci fa parlare ai bambini di cose complesse come le emozioni»
Top News
Alessio Zuccari
Inside Out 2, parlano regista e doppiatori: «Questo mondo ci fa parlare ai bambini di cose complesse come le emozioni»
House of the Dragon 2: recensione della seconda stagione
Top News
Alessio Zuccari
House of the Dragon 2: recensione della seconda stagione
STAY CONNECTED