Moda e Beauty, News
the-crown-5-dominic-west-troppo-sexy-per-interpretare-carlo
Roberta Panetta

The Crown 5: Dominic West è troppo sexy per interpretare il principe Carlo?

Tags: dominic west, royal family, the crown 5
the-crown-5-dominic-west-troppo-sexy-per-interpretare-carlo
Moda e Beauty News
Roberta Panetta

The Crown 5: Dominic West è troppo sexy per interpretare il principe Carlo?

Tags: dominic west, royal family, the crown 5

Non ce ne voglia nessuno, nemmeno la corona: Dominic West non è l’attore giusto. Il motivo: troppo sexy per poter interpretare il poco carismatico ora Re d’Inghilterra.

Sorry not sorry. Qualcuno doveva dirlo. Cerchiamo di essere molto chiari su una cosa, mentre la tanto attesa quinta stagione di The Crown è ora disponibile su Netflix, occorre ammettere che Dominic West è troppo hot e affascinante per essere stato scelto come interprete del principe (ora re) Carlo. Questo fatto è evidente dai primi istanti dell’episodio 1 di The Crown 5, in cui il principe di Galles degli anni ’90 e la principessa Diana (una stranamente azzeccata Elizabeth Debicki) intraprendono una finta “seconda luna di miele” in Italia. West inchioda l’effetto vocale gutturale e particolarmente elegante del principe Carlo, è accuratamente vestito con l’anello al mignolo dell’ex principe e i caratteristici abiti doppiopetto in tweed. L’unico problema è che West, baciato dal sole, con un total look da aviatore, su uno yacht è fin troppo attraente per incarnare quell’uomo discutibile e, diciamolo, senza fascino che è Carlo.

Troppo bello per essere vero

E se è proprio Netflix a dover chiarire che sì, che The Crown attinge dalla Storia per poi essere fondamentalmente un dramma storico-fantasy-romanzato, di fantasia ce ne vuole per pensare che West ricordi anche solo lontanamente Carlo. Comprendiamo anche le logiche hollywoodiane che vogliono trasformare una persona dall’aspetto normale in un bello, ma il principe Carlo di West è, chiaramente, stupendo. E tale bellezza fantasiosa, ahimé, distrae lo spettatore: dove sono finiti i tratti distintivi del suo corpo? Le orecchie prominenti, l’imbarazzo, l’autocoscienza sull’essere perennemente eclissati dalla regina Elisabetta II e dalla principessa Diana. Nella rivisitazione di The Crown, il Charles di West non è solo sbalorditivo, ma è una presenza determinata, sicura di sé e imponente. In sostanza, non è “reale”.

Studiando la psicologia di un personaggio controverso e spesso odiato, The Crown cerca di elevare il Charles di West spogliandolo di quell’etichetta di reale sottovalutato. È un tentativo, certo, ma di sicuro non ben riuscito.

Voi cosa ne pensate?

Articoli recenti

Doctor Who sarà al ComiCon di Napoli 2024 con un primo sguardo alla nuova stagione
News
Alessio Zuccari
Doctor Who sarà al ComiCon di Napoli 2024 con un primo sguardo alla nuova stagione
Deadpool & Wolverine
Film
Federica Marcucci
Deadpool & Wolverine: il nuovo trailer del film
Confidenza: recensione del film di Daniele Luchetti con Elio Germano
Top News
Alessio Zuccari
Confidenza: recensione del film di Daniele Luchetti con Elio Germano
Riviera International Film Festival 2024: Io e il secco apre questa edizione
News
Federica Marcucci
Riviera International Film Festival 2024: gli ospiti di quest'anno
STAY CONNECTED