2018
The Help: ecco perché rivedere stasera in tv il film con Emma Stone
My Red Carpet

The Help: ecco perché rivedere stasera in tv il film con Emma Stone

Tags: allison janey, Bryce Dallas Howad, compleanno, emma stone, jessica chastain, octavia spencer, the help, viola davis
The Help: ecco perché rivedere stasera in tv il film con Emma Stone
2018
My Red Carpet

The Help: ecco perché rivedere stasera in tv il film con Emma Stone

Tags: allison janey, Bryce Dallas Howad, compleanno, emma stone, jessica chastain, octavia spencer, the help, viola davis

“This woman #MINNYJACKSON changed my personal and professional life. What I personally learned from the entire process in preparation for this role was: it doesn?t matter if the glass is half empty or half full. What matters is if you own the glass. Minny, Aibileen, and all the other maids didn?t own the glass. They didn?t have the luxury of deciding to be positive (half full) or negative (half empty) as society decided for them.”

The Help non ? n? il primo n? probabilmente l’ultimo film che sviluppa il tema della discriminazione razziale negli anni Sessanta, ma nonostante ci? si contraddistingue da tutti gli altri per il modo allo stesso tempo delicato e potente, ironico e drammatico in cui viene raccontato.

Anche noi vogliamo festeggiare i 7 anni di questo incredibile film che ci ha insegnato ed emozionato tanto. Lo vogliamo fare consigliando a tutti voi di prendere del tempo per guardarlo, perch? The Help vi entrer? nell’anima, la scuoter? profondamente e quando uscir? vi sentirete una persona nuova.

Articoli recenti

shotgun wedding
Recensioni
Cristiana Puntoriero
Un matrimonio esplosivo: recensione del film su Prime Video con JLo
Babylon
Top News
Martina Barone
Babylon: perché gli Oscar 2023 non hanno candidato il film di Damien Chazelle?
Il primo giorno della mia vita
Recensioni
Martina Barone
Il primo giorno della mia vita: recensione del film di Paolo Genovese
Bafta 2023 nominations
Award Season
Valentina Fiorino
Bafta 2023: ecco le nomination degli Oscar Britannici
STAY CONNECTED