2018
My Red Carpet

Venezia 75: trionfa Roma di Alfonso Cuarón - Ecco tutti i vincitori

Tags: alfonso cuaron, leone d'oro, mostra del cinema di venezia 2018, olivia colman, roma, willem dafoe, yorgos lanthimos

Cala il sipario sulla 75a Edizione della Mostra del Cinema di Venezia.?Ecco tutti i vincitori:?

Tra arte e creativit?, tra emozioni e ricordo, tra passato e presente, Venezia coniuga storia e futuro unendo autori affermati ad autori esordienti. Non siamo a Cannes, non c’? snobismo. Venezia apre le porte a Netflix. Ed ? proprio di Netflix il film vincitore della kermesse: Alfonso Cuar?n vince il Leone d’Oro con il suo ROMA, racconto autobiografico intimo ed emozionante che celebra il valore del ricordo e che pone l’accento sulla forza delle donne, qualunque sia la classe sociale a cui esse appartengono.?

Anche la sceneggiatura profuma di streaming: vincono i Fratelli Coen per?The Ballad of Buster Scruggs, film che sar? disponibile sempre sulla piattaforma Netflix.?

Tutta la lista dei vincitori:

VENEZIA 75

LEONE D’ORO: ROMA di Alfonso?Cuar?n

PREMIO SPECIALE DELLA GIURIA: The Nightingale di Jennifer Kent

PREMIO MIGLIOR SCENEGGIATURA: Joel e Ethan Coen per?The Ballad of Buster Scruggs

COPPA VOLPI MIGLIOR ATTORE: Willem Dafoe per At Eternity’s Gate

COPPA VOLPI ALLA MIGLIOR ATTRICE: Olivia Colman per The Favourite

MIGLIOR REGIA: The Sisters Brothers di?Jacques Audiard

LEONE D?ARGENTO GRAN PREMIO DELLA GIURIA: The Favourite di Yorgos Lanthimos

LEONE DEL FUTURO VENEZIA OPERA PRIMA LUIGI DE LAURENTIIS:
The Day I Lost My Shadow?di Soudade Kaadan

PREMIO MARCELLO MASTROIANNI A UN GIOVANE ATTORE EMERGENTE:?Baykali Ganambarr per The Nightingale

ORIZZONTI:

Miglior Film: Kraben Rahu?di P. Aroonpheng
Miglior Regia: Emir Baigazin per The River
Premio Speciale: Anons di M. F. Coskun
Miglior Attrice: Natalya Kudryashova per The Man Who Surprised Everyone
Miglior Attore: Kais Nashif per Tel Aviv On Fire
Miglior Sceneggiatura: Jinpa di Pema Tseden
Miglior cortometraggio: Kado di Aditya Ahmad

VENICE VIRTUAL REALITY AWARDS:

Miglior Virtual Reality Venezia 75: Spheres di Eliza McNitt
Miglior storia: L??le des morts di Benjamin Nuel
Migliore VR Experience: Buddy VR? di Chuck Chae

VENEZIA CLASSICI:

Miglior documentario: The Great Buster. A Celebratiuon di Peter Bogdanovich
Miglior restauro: La notte di San Lorenzo di Paolo e Vittorio Taviani

 

Photo Credits: La Biennale – Twitter

Articoli recenti

Blonde
Film
Martina Barone
Blonde: il film su Netflix è anti-abortista e violento?
omicidio nel west end
Film
Martina Barone
Omicidio nel West End: recensione del film con Saoirse Ronan