News, Top News
viola-davis-migliori-interpretazioni-attrice
Roberta Panetta

Viola Davis: in attesa di The Woman King, quali sono le migliori interpretazioni dell'attrice?

Tags: the woman king, viola davis, viola davis film
viola-davis-migliori-interpretazioni-attrice
News Top News
Roberta Panetta

Viola Davis: in attesa di The Woman King, quali sono le migliori interpretazioni dell'attrice?

Tags: the woman king, viola davis, viola davis film

Decine di interpretazioni memorabili e un Oscar già all’attivo, Viola Davis, premiata con il Women in Motion Award a Cannes 2022, è l’attrice afroamericana con più candidature nella storia degli Academy Awards.

Sinossi ufficiale di The Woman King

Sinossi ufficiale di The Woman King

The Woman King è la straordinaria storia delle Agojie, un gruppo di guerriere tutte al femminile che nell’Ottocento proteggeva il Regno africano di Dahomey con un’abilità e una ferocia mai viste al mondo. Ispirato a fatti realmente accaduti, The Woman King segue l’epico ed emozionante viaggio del generale Nanisca (il premio Oscar® Viola Davis) mentre addestra la nuova generazione di reclute e le prepara alla battaglia contro un nemico determinato a distruggere il loro stile di vita. Per alcune cose vale la pena combattere…

Un talento senza confini

Esordisce vincendo un Tony Award nel 2001 per il suo ruolo in King Hedley II di August Wilson. Sono seguiti piccoli ma memorabili ruoli in film e serie TV, prima del ruolo che l’ha fatta sfondare, quello della madre ansiosa ne Il dubbio (2008), per cui è stata candidata all’Oscar. Da allora la sua corsa non si ferma: è stata la prima donna nera a portarsi a casa l’Emmy come Attrice protagonista nella serie drammatica Le regole del delitto perfetto (dal 2014 al 2020) e poi si è aggiudicata un Oscar come Miglior attrice non protagonista per la sua interpretazione nell’adattamento per il grande schermo di Barriere (2016), di Denzel Washington.

Ecco quindi 5 film e/o serie tv per rivedere e apprezzare il suo infinito talento, in attesa di rivederla dal 1° dicembre al cinema con The Woman King.

5) Ma Rainey’s Black Bottom (Netflix)

Ma Rainey's Black Bottom
Photo Credits: Netflix

Carisma in movimento, così ci piace descrivere la performance di Viola Davis nel film Netflix Ma Rainey’s Black Bottom. La sua interpretazione della leggenda del blues da cui il film prende il titolo, tratta dall’omonimo spettacolo teatrale di August Wilson, lo rende un must-see.

4) Widows

Widows - Eredità Criminale: la recensione del thriller con Viola Davis
Photo Credits: 20th Century Studios

Stavolta Viola Davis non si ritrova in un dramma in costume, compita e sottomessa, ma imbraccia le armi – in senso letterale – per difendere ciò che è suo. Più o meno: quando muore l’amatissimo marito (un criminale), deve saldarne i conti e per farlo mette a segno il colpo che stava organizzando. Un cast tutto al femminile per un film forte e dal retrogusto action.

3) Barriere

viola davis barriere universal pictures
Photo Credits: Universal Pictures

Alla sua terza prova da regista, Denzel Washington adatta un testo teatrale di August Wilson (anche autore della sceneggiatura) vincitore del premio Pulitzer e da lui già interpretato a teatro. Barriere, storia di una famiglia afro-americana nell’epoca delle lotte civili e politiche di fine anni ’50 / primi anni ’60, è un veicolo per il talento dei due attori protagonisti prima di tutto, ma anche un affresco che parte dalla Storia per raccontare una storia. La performance vale a Viola David l’Oscar.

2) The Help

The Help | Stasera su Rai Movie il film con Emma Stone e Viola Davis protagoniste
Photo Credits: Walt Disney Pictures

La storia è di quelle che sbriciolano il cuore in mille pezzi, così come la performance senza paragoni della Davis. Adattamento cinematografico dell’omonimo romanzo di Kathryn Stockett, The Help racconta il razzismo sistemico della società degli Anni Sessanta. Emma Stone è una giornalista in erba che risponde alla posta dei lettori di un quotidiano e si rende conto di come venga maltrattata la servitù. Siccome però l’educazione della prole delle famiglie caucasiche borghesi spesso è affidata proprio alle domestiche, inizia a intervistarle per capire meglio. Stringe così un rapporto di collaborazione prima e di amicizia dopo con Aibileen (Viola Davis), che lavora a casa della sua migliore amica. Dal suo racconto emergono dettagli vividi e drammatici sulla condizione delle donne di colore e il personaggio di Emma Stone fa di tutto per smascherare il perbenismo e la retorica ipocrita della società. CAPOLAVORO.

1) Le regole del delitto perfetto

le.regole.del .delitto.perfetto.3
Photo Credits: ABC – Shondaland

Al primo posto non poteva che esserci lei, la travolgente Annalise Keating de Le regole del delitto perfetto. Arguta, spregiudicata e persino machiavellica, la protagonista della serie tv di Shonda Rhimes interpretata da una vibrante Viola Davis vive la vita privata e la carriera sulle montagne russe, tra bugie, mezze verità e occultamenti vari (sì, anche di cadaveri!). Non ci si stupisce che gli alunni seguano in tutto e per tutto il suo esempio. Intrappolata in un matrimonio infelice e custode di segreti scomodi, mette insieme un gruppo di studenti d’élite che plasma a sua immagine e somiglianza. Una serie tv che ha saputo tenere alto il suo valore per tutte le sue stagioni, regalandoci lacrime indimenticabili nel suo series finale di qualche anno fa.

Articoli recenti

ligabue. 30 anni in un giorno
News
Cristiana Puntoriero
Ligabue. 30 anni in un giorno: a marzo arriva al cinema il concerto di Campovolo 2022
darby consulenza fantasmi
Top News
Martina Barone
Darby Harper: Consulenza Fantasmi - Intervista al regista Silas Howard del film di Disney+
shotgun wedding
Recensioni
Cristiana Puntoriero
Un matrimonio esplosivo: recensione del film su Prime Video con JLo
Babylon
Top News
Martina Barone
Babylon: perché gli Oscar 2023 non hanno candidato il film di Damien Chazelle?
STAY CONNECTED