Streaming
Halloween
My Red Carpet

Halloween: 4 serie tv da vedere

Tags: horror, netflix, paura, serie tv
Halloween
Streaming
My Red Carpet

Halloween: 4 serie tv da vedere

Tags: horror, netflix, paura, serie tv

Nonostante la paura, Halloween è arrivato: accendete Netflix per non perdervi queste 4 serie tv che vi faranno tremare la pelle.

Sono tantissimi i registi che hanno fatto del genere horror il loro cavallo di battaglia, sono bravissimi a farci tremare di paura mentre ci stringiamo alle coperte e a farci saltare dalla poltrona in sala: insomma sono registi che si sono guadagnati l’onore di essere rivisti ogni anno ad Halloween, la notte più terrificante dell’anno. I registi che abbiamo scelto quest’anno, sono Mike Flanagan, Tim Burton, Ryan Murphy e Guillermo Del Toro: i loro prodotti sono sempre molto diversi, ma hanno in comune un gusto raffinato per farci sentire la paura scorrere tra le vene e abbiamo selezionato 4 delle loro serie tv migliori che potete recuperare su Netflix durante la notte di Halloween! Buona Visione!

La Caduta della Casa degli Usher di Mike Flanagan

La caduta della casa degli Usher Halloween
Credits: Netflix

L’ultima fatica di Mike Flanagan è giunta su Netflix, si conclude così la collaborazione tra il regista e la piattaforma streaming: La Caduta della Casa degli Usher. Ispirata ad uno dei racconti gotici di Edgar Allan Poe, è la storia della famiglia Usher, famiglia e azienda farmaceutica ultramilionaria condannata alla fine. A raccontare la storia è Roderick Usher, il capo famiglia, ormai anziano e vittima della sua stessa maledizione: i suoi figli sono stati uccisi in maniera brutale e terrificante nel giro di due settimane. La sua dinastia aziendale è crollata e lui ne è responsabile. Il regista Mike Flanagan ci aveva già preparato ai suoi riadattamenti dei racconti gotici più celebri, quelli di Shirley Jackson e Henry James sono un esempio, ma con La Caduta della Casa degli Usher, Flanagan raggiunge il suo massimo capolavoro presentadoci una storia di fantasmi e spiriti moralmente corrotti e una forte critica alla società moderna. La cosa più paurosa di questa miniserie non sono le atroci morti dei protagonisti, ma la facilità con cui l’avidità e la volontà di potere condizionano le scelte da cui non è possibile tornare indietro.

Mercoledì di Tim Burton

Mercoledì
Credits: Netflix

Il nostro amato Tim Burton, tornato in Italia per presentare la Mostra a lui dedicata al Museo Nazionale del Cinema di Torino in perfetto tempismo per Halloween. L’anno scorso un’altra generazione si è innamorata della sua cinematografia grazie alla serie tv Mercoledì su Netflix con protagonista Jenna Ortega, nei panni della figlia maggiore della Famiglia Addams. Per i pochi che ancora non avessero avuto occasione di vedere Mercoledì, la notte di Halloween è il momento perfetto, soprattutto se non siete dei fan sfegatati dell’horror classico, slasher e colmo di jumpscare. Mercoledì è un teen drama a vibes gotiche e spooky, Jenna Ortega ha reso magistrale il già iconico personaggio, dandole carisma e personalità, anche se Mercoledì è testarda e non vuole ammettere che è più sensibile di quando lascia vedere. Approffittiamo del rewatch per riscaldare i motori in vista della seconda stagione.

Ratched di Ryan Murphy

Ratched Halloween
Credits: Netflix

Il vostro incubo sono gli ospedali? Allora forse Ratched di Ryan Murphy è la miniserie che vi farà terrorizzare anche se la guardate con gli occhi chiusi. L’attrice protagonista è Sarah Paulson, nota al pubblico dell’horror per i suoi ruoli sempre più spaventosi, che questa volta veste i panni di una malefica infermiera in un istituto psichiatrico. Miltred Ratched è micidiale, infima e spietata, ma non è l’unica a far raggelare il sangue in questo ospedale, infatti anche un altro membro del personale è altrettanto spaventoso e privo di scrupoli nei confronti dei pazienti che subiscono le peggiori torture e operazioni. Il regista Ryan Murphy per questa miniserie si è lasciato ispirare dal romanzo Qualcuno volò sul nido del cuculo di Ken Kesey, rendendo molto più spaventosa e raccapricciante la storia narrata. Ratched è da vedere ad Halloween, ma non fatelo da soli, o peggio a stomaco pieno.

Cabinets of Curiosities di Guillermo Del Toro

Cabinet of Curiosities
Credits: Netflix

La maestria di Guillermo Del Toro per raccontarci storie di paura con garbo ed eleganza, è nota ad un pubblico vastissimo, ma è passata tristemente in sordina la sua miniserie Cabinets of Curioties su Netflix, in cui lo stesso regista si premura di mostrarci i segreti più inquietanti e misteriosi della sua stanza. Si tratta di una miniserie antologica, composta da otto spaventosi episodi e ognuno di questi racconta una storia differente, ma permeata dalla stessa incredibile dote di terrore e non manche neanche il classico tono da fiaba oscura tipico del registo. Dai racconti dell’orrore più classici, quelli ispirati a storie vere, per concludere con quelli più stravaganti e spaventosi, è impossibile fare sogni tranquilli dopo aver visto Cabinets of Curioties di Guillermo Del Toro.


Articoli recenti

Sei nell'anima
Film
Federica Marcucci
Sei nell'anima: Gianna Nanini, Cinzia TH Torrini e Letizia Toni parlano del film
Doctor Who sarà al ComiCon di Napoli 2024 con un primo sguardo alla nuova stagione
News
Alessio Zuccari
Doctor Who sarà al ComiCon di Napoli 2024 con un primo sguardo alla nuova stagione
Deadpool & Wolverine
Film
Federica Marcucci
Deadpool & Wolverine: il nuovo trailer del film
Confidenza: recensione del film di Daniele Luchetti con Elio Germano
Top News
Alessio Zuccari
Confidenza: recensione del film di Daniele Luchetti con Elio Germano
STAY CONNECTED