COMPIRÀ 82 ANNI IL PROSSIMO 18 AGOSTO E DOPO 60 ANNI DI ONORATA CARRIERA ROBERT REDFORD SI DICE PRONTO A RITIRARSI DALLE SCENE

Lo ha dichiarato l’attore stesso in una recente intervista a Entertainment Weekly, in cui ha affermato che “The Old Man and The Gun”, sarà il suo ultimo film.

Il divo di “I tre giorni del Condor” non sembra essere troppo definitivo nella scelta di andare in pensione: “Mai dire mai, ma sono arrivato alla conclusione che questo film sarebbe stata la mia ultima interpretazione, dopo mi ritirerò, anche perché faccio l’attore da quando avevo 21 anni. Ho pensato: bene, ho fatto abbastanza. E perché non andarsene con qualcosa di molto ottimista e positivo?”

Il riferimento va proprio alla pellicola “The Old Man and The Gun”. Nel film di David Lowery, Robert Redford interpreta il ruolo di Forrest Tucker, un anziano uomo che ha rapinato banche per 17 volte, andando in prigione 17 volte ed evadendo per 17 volte, l’ultima all’età di 70 anni.
“Un personaggio meraviglioso da interpretare in questo punto della mia vita”, ha dichiarato Robert Redford.

Il film, di cui Redford è produttore, è interpretato da Sissy Spacek, Danny Glover, Tom Waits e Casey Affleck. Uscirà per Fox Searchlight il 28 settembre negli Stati Uniti dopo la presentazione al Toronto International Film Festival.

Dismessi i panni dell’attore, non è chiaro se Redford si ritirerà totalmente dalle scene o se si dedicherà ad altri progetti come la regia. “A questo proposito, vedremo” ha dichiarato durante l’intervista. Ricordiamo che dietro la macchia da presa Robert Redford ha realizzato nove film. Tra questi ricordiamo Gente Comune, che gli valse l’Oscar come miglior regista nel 1981. Nel 2002 ha ottenuto anche l’Oscar alla carriera.

Lo scorso anno, in occasione della 74a edizione della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, l’attore ha ricevuto, insieme alla collega Jane Fonda, il Leone d’Oro alla carriera. Una cerimonia toccante, seguita dalla proiezione del film Netflix Le nostre anime di notte, che li ha visti ancora una volta protagonisti di una tenera storia d’amore. 

Non ci resta che attendere con ansia la sua ultima interpretazione e ringraziarlo per la lunghissima lista di memorabili interpretazioni che ci ha regalato nei sui 60 splendidi anni di attività.