È stato finalmente svelato il nome del personaggio interpretato da Claudia Kim: si tratta di Nagini, il serpente di Voldemort

Lo scorso martedì la Warner Bros. ha rilasciato l’ultimo entusiasmante trailer di Animali Fantastici: I Crimini di Grindelwald. L’hype che ha generato è stato così diffuso da indurre J.K. Rowling in persona a rispondere su Twitter alle moltissime domande dei fan sulle novità svelate. Una di queste ha creato particolare scompenso emotivo: parliamo di Nagini, nuovo inaspettato personaggio (già comparso nella saga di Harry Potter) che rivela le sue sorprendenti origini umane.

Ma cominciamo dal principio: chi è Nagini? Compare per la prima volta in Harry Potter e il Calice di Fuoco al fianco di Colui-Che-Non-Deve-Essere-Nominato. È il suo fedele animale da compagnia: un serpente femmina con il quale Voldemort comunica in serpentese e che fa tutto ciò che le viene ordinato. Il loro legame appare fin da subito molto stretto e nel settimo capitolo della saga si capisce la ragione: Nagini è uno degli Horcrux che il Signore Oscuro ha creato per restare in vita e racchiude parte della sua anima. Ha un ruolo così importante nella storia perché è l’ultimo Horcrux che viene distrutto da Neville Paciock durante la battaglia di Hogwarts e che sancisce la morte di Tom Riddle.

Quindi, ricapitolando, Nagini è semplicemente il serpente di Voldemort. Punto. Chi si sarebbe mai aspettato che, con l’arrivo del nuovo Animali Fantastici, avremmo scoperto scottanti retroscena su questo personaggio? Ma lo sappiamo, J.K. Rowling è così dannatamente geniale anche per la sua capacità di sorprendere continuamente i suoi fan, a costo di tenere per sé segreti quasi impossibili da mantenere (come svela in questo tweet):

Veniamo a noi. Il final trailer di Animali Fantastici 2 ci presenta Nagini in forma di donna, interpretata da Claudia Kim (il che per molti Potterhead è stato motivo di infarti prematuri, ma questo è un altro discorso). La spiegazione di questa faccenda arriva proprio dalla Rowling: pare che Nagini prima di essere un serpente fosse una donna affetta da una maledizione di sangue chiamata Maledictus. Questa malattia le dava la possibilità di trasformarsi in un serpente quando lo riteneva più opportuno, tanto che, per le sue abilità, era diventata la stella del Circus Acanus. Attenzione però, perché i Maledictus hanno un destino poco piacevole: prima o poi non potranno più controllare il loro dono e ci sarà un momento nella loro vita in cui si trasformeranno senza più poter tornare ad essere umani.

Non è dato sapere come Nagini si collocherà nella storia che vedremo nei cinema dal 15 novembre. Non sappiamo nemmeno se ci sarà un riferimento a ciò che – temporalmente – succederà in seguito (l’incontro con Voldemort). Certo è che a questo punto viene da chiedersi quale altra storia stia nascondendo J.K. Rowling, quale altro personaggio della saga potteriana verrà tirato in ballo nei prossimi capitoli di Animali Fantastici. Non ci resta che aspettare e confidare nella genialità di mamma Row.