FIRST MAN (IL PRIMO UOMO) ARRIVA AL CINEMA DAL 31 OTTOBRE

Ci sono destinazioni che vanno esplorate, a qualunque prezzo. Questo il pensiero di Neil Armstrong, il primo uomo sulla Luna interpretato da Ryan Gosling in First Man, film di Damien Chazelle che ha aperto la 75a edizione della Mostra del Cinema di Venezia a fine agosto.

Nella clip in anteprima – che vi mostriamo di seguito – Neil Armstrong crede nel progetto della NASA, un viaggio che potrebbe aiutarlo a superare un grande trauma vissuto dalla sua famiglia.

Il percorso che ha portato l’uomo sulla Luna non fu semplice. Armstrong si lasciò alle spalle una lunga scia di colleghi morti e funerali, compreso quello della figlia, che come è noto è morta piccolissima a causa di una grave malattia. Per questo Ryan Gosling ci mostra il lato più conosciuto di Neil, quello introverso, timido, scontroso, riflessivo e taciturno. E se qualcuno vi dirà che il bel Ryan è mono espressivo, voi non credeteci perchè la coppia Chazelle/Gosling funziona come un perfetto ingranaggio. 

LA SINOSSI UFFICIALE DI FIRST MAN:

Sulla scia del grande successo di La La Land, vincitore di sei premi Oscar, il regista premio Oscar Damien Chazelle e il protagonista Ryan Gosling tornano a lavorare insieme nel film First Man della Universal Pictures, che narra l’avvincente storia della missione della NASA per portare un uomo sul luna. Il film si concentra sulla figura di Neil Armstrong e sugli anni tra il 1961 e il 1969. Resoconto viscerale in prima persona, basato sul libro di James R. Hansen, il film esplorerà i sacrifici e il costo che avrà per Armstrong e per l’intera nazione, una delle missioni più pericolose della storia.