Interviste, News
mina settembre
Martina Barone

Mina Settembre: Serena Rossi e il cast parlano della seconda stagione

Tags: Mina Settembre, rai uno, serena rossi

Dal triangolo amoroso ai nuovi arrivi, tutto ciò che c’è da sapere sulla seconda stagione di Mina Settembre

Mina Settembre è stato uno dei successi del 2021 di Rai Uno. Un vero e proprio cavallo di battaglia che ha portato innumerevoli spettatori a conoscere e seguire il personaggio dal cappottino rosso interpretato dalla protagonista Serena Rossi, una donna che ha incarnato la determinazione e la gentilezza, così importanti in un momento storico in cui sembrano mancare. Una donna che, pur impegnata in un triangolo amoroso, ha sempre scelto di prendersi cura prima degli altri e di se stessa, anche al costo di sacrificare il proprio cuore. 

Una personalità che aveva bisogno di una seconda stagione. Ed ecco che Mina Settembre torna nel 2022 andando in onda in prima serata con sei puntate dal 2 ottobre. Il cast della serie, tra vecchi volti e nuove aggiunte, ha raccontato cosa ci sarà da aspettarsi dal ritorno dell’assistente sociale più in voga nella tv in chiaro e dalle sue lunghe camminate per la bella Napoli. 

Serena Rossi, Giorgio Pasotti e Giuseppe Zeno sul triangolo amoroso e le relazioni in Mina Settembre

mina settembre
Credits: Rai Fiction

Serena Rossi: “Voglio davvero bene a Mina Settembre, perché è una brava persona. Non ha mai paura di chi è diverso, non lo considera un “ultimo”, e questo trovo sia un messaggio bellissimo per il pubblico che riesce a sentirsi rincuorato che nella vita, a volte, esistono davvero personalità simili. Mina è accogliente come la sua Napoli, che quest’anno con la seconda stagione si aprirà anche di più all’universo dei giovani. A causa del Covid queste nuove generazioni si sentono ancora più perse di quanto già l’adolescenza faccia sentire e per Mina sarà l’occasione di aiutarli attraverso un’educazione sentimentale e sessuale. Dopo il ruolo di Mia Martini, con Mina Settembre è arrivata la mia consacrazione alla Rai. Le devo tanto e nonostante il timore nel voler soddisfare il pubblico con una seconda stagione all’altezza, quello che posso assicurare è che ci abbiamo messo il cuore. Sanremo invece? Bhé, sarebbe il mio sogno da quando sono bambina, ma non diciamolo…”

Giorgio Pasotti: “Nella seconda stagione di Mina Settembre si tratteranno temi molto importanti per il mondo di oggi, come la possibilità di una seconda occasione nelle relazioni di coppia. Nella contemporaneità si tendono ad accantonare rapporti per i motivi più banali, mentre il mio Claudio si renderà proprio conto che sono le relazioni solide che instauriamo ciò che possediamo di più importante. Di sicuro lo comprenderà in un momento complicato della sua vita, ma che gli permetterà di capire che ritagliare dello spazio per l’amore, la famiglia e le piccole cose che ci rendono felici è un incentivo maggiore per stare bene con se stessi e con gli altri”

Giuseppe Zeno: “Mina Settembre è una serie ricchissima di contenuti. Racconta di personaggi che provano delle emozioni e non hanno paura di mostrarle esternamente. Non si deve provare timore per quello che si sente o che si prova. E nonostante il mio Domenico abbia dovuto affrontare una delusione amorosa immergendosi nel lavoro e entrando a contatto con dei giovani personaggi riuscirà ad individuare delle carenze del suo carattere su cui poter migliorarsi”

Sorelle dentro e fuori la scena: parlano Marina Confalone e Marisa Laurito

mina settembre
Credits: Rai Fiction

Marina Confalone: “Devo ringraziare Mina Settembre. Erano anni che aspettavo un’occasione così. Nella seconda stagione, purtroppo, sarò più assente a causa di motivi personali, ma sono comunque orgogliosa di aver partecipato, anche per quel poco che ho potuto. Uno dei valori di questa serie è anche nella luce sotto cui illumina Napoli, che non è solo quella della criminalità come troppo spesso cinema e serie tv ci hanno mostrato. E inoltre è una storia che dimostra come abbiamo bisogno di aprirci al prossimo. Mi rende entusiasta passare il testimone ad una delle mie amiche e colleghe di sempre, Marisa Laurito, che all’interno di questa nuova Mina Settembre sarà la zia del personaggio di Serena Rossi. Interpretiamo due sorelle, ma la verità è che lo siamo praticamente anche nella vita vera. Quando abbiamo cominciato il nostro percorso a teatro vivevamo insieme con i nostri compagni in una casa da trentacinque metri quadri. Marisa è meravigliosa e penso che il pubblico saprà accoglierla a braccia aperte, come ha sempre fatto”

Marisa Laurito: “È stata una gioia entrare in questo cast. Con Serena cantavamo in camerino durante le ore di trucco. Le mie canzoni tra l’altro! Ci siamo tanto divertiti, mi dispiace solo non aver avuto modo di avere più tempo da poter trascorrere sullo schermo insieme a Marina. Quello che voglio dire su Mina Settembre è che bisogna sottolineare l’importanza delle fiction al femminile. Faccio un appello: vi prego, fatene altre! Il mondo femminile è davvero straordinario, variegato, pieno di sfaccettature ed è stupendo poterci lavorare”

Articoli recenti

CineChic | Hocus Pocus 2: folcrore, ragni e serpenti: come sono stati creati i costumi del sequel Disney?
Moda e Beauty
Roberta Panetta
CineChic | Hocus Pocus 2: folcrore, ragni e serpenti: come sono stati creati i costumi del sequel Disney?
Black Panther: Wakanda Forever, cosa ci dice il nuovo trailer del film Marvel?
Film
Roberta Panetta
Black Panther: Wakanda Forever, cosa ci dice il nuovo trailer del film Marvel?