Recensioni
The Kardashians | La famiglia più discussa del mondo cambia casa ma non personalità
My Red Carpet

The Kardashians | La famiglia più discussa del mondo cambia casa ma non personalità

Tags: disney, kylie jenner, SNL, the kardashians
The Kardashians | La famiglia più discussa del mondo cambia casa ma non personalità
Recensioni
My Red Carpet

The Kardashians | La famiglia più discussa del mondo cambia casa ma non personalità

Tags: disney, kylie jenner, SNL, the kardashians

The Kardashians getta ancora una volta la vita di ogni componente della famiglia sotto i riflettori, non privandosi mai della strategia di posizionamento del prodotto che l’ha resa una delle serie pi? longeve di sempre negli USA.

Le Kardashian sono tornate, anche se non se ne sono mai andate veramente. Certo, il loro show di punta Al passo con i Kardashian sar? anche giunto al termine, dopo un totale di venti stagioni, ma solo affinch? la famiglia potesse appendere il cartello “Ci siamo trasferiti” e spostare le loro vite sotto il microscopio di Hulu (o Disney+, per l’Italia).

The Kardashians, cos? si intitola il loro nuovo show, ? ancora al passo con tutti, e si apre con una serie di zoom lampanti – quelli che non tarderanno ad essere effettuati anche nelle loro vite – sulle loro varie e iper lussuose ville. I principali fronti (pi? scontri, in realt?) di partenza coinvolgono la relazione di Kourtney con il batterista Travis Barker e il fermento attorno a Kim, in procinto di condurre il Saturday Night Live in ottobre.

Come sempre, la vita dei Kardashian non si dispiega con l’urgenza e dedizione che accompagna la routine delle comuni famiglie, dunque la futura performance di Kim come conduttrice sembra essere abbastanza per smuovere le dinamiche famigliari. Ecco perch?, probabilmente, il pubblico target della serie sembra essere prevalentemente composto dagli haters abituali del prodotto, che assicurano il passa parola e la critica accurata di ogni passo falso della famiglia.

Odiate il modo in cui fanno sembrare eventi banali come occasioni importanti? Guardate la produzione trattare un barbecue familiare come un incontro tra i vertici a Yalta. Vi irrita il modo in cui i momenti apparentemente fuori dagli schemi sembrano scene dolorosamente coreografate per le telecamere? Assistete a Kim, Khloe e Kourtney riunirsi in un ristorante pubblico – la cui insegna frontale ? ben visibile nelle strategie di sano product placement che accompagnano le sequenze – per spettegolare ad alta voce sui dialoghi che intrattengono. Ma, in fondo, ? proprio questo il posizionamento a cui mira la serie sulla famiglia famous for being famous: la critica incessante, che si nutre di scalpore, rimodellamento delle notizie, farse televisive spacciate sotto forma di intime dichiarazioni.

Odio parlare di me stessa“, afferma Kim, che ha accumulato un impero mediatico (s)parlando di s? e della sua famiglia davanti alle telecamere per pi? di un decennio. In altri momenti, vari membri della famiglia parlano di quanto sia stato rinfrescante prendersi una pausa dal vivere la loro vita in pubblico, senza per? poter evitare, l’attimo successivo, di spiegare accuratamente perch? abbiano deciso di tornare davanti alle telecamere, a meno di un anno dopo la fine dell’ultima stagione.

E proprio quando si ? pronti a non poterne pi? delle dichiarazioni di una donna che ammette di non saper cantare, ballare o recitare – eppure si fa aiutare da una schiera di comici da urlo per prepararsi al SNLThe Kardashians umanizza il personaggio-icona di Kim. La vediamo perdere la testa per le controversie legali riguardanti un possibile suo sex tape trapelato online, mentre si preoccupa di gestire la sua preparazione al SNL, e negoziare nuovi confini con il marito da cui sta divorziando, Kanye West. Chiunque abbia avuto accesso ai titoli delle notizie degli ultimi sei mesi, sa quanto male l’instabilit? emotiva di Ye finir? per gestire la loro rottura. Ma, e questa ? forse una delle poche note realmente sentite e compassionevoli dello show, vediamo Kim raccontare agli altri come un Kanye invisibile e inaudibile (nella serie) stia giurando di assistere alla sua performance al SNL come supporto, mettendola in contatto con Dave Chappelle e offrendosi di abbandonare la propria carriera e di servirla come stilista a tempo pieno.

In questo senso, il rapporto fondamentale dei Kardashian, che d? vita e successo ad un prodotto del genere, ? soprattutto con i fan (o semplicemente con i curiosi) che seguono le loro gesta – un legame che spiega perch? Hulu sarebbe desideroso di aggiungere lo show al suo arsenale di streaming. Perch? la famiglia non sa come lasciarci, apparentemente, molto di pi? di quanto i fan non sappiano come farne a meno.

Articoli recenti

Willow
Streaming
Martina Barone
Willow: 5 motivi per vedere la serie sequel su Disney+
improvvisamente natale
Recensioni
Cristiana Puntoriero