Recensioni
un'estate fa prime impressioni della serie sky
Alessio Zuccari

Un'estate fa: prime impressioni sulla serie Sky con Lino Guanciale e Claudia Pandolfi

Tags: Claudia Pandolfi, filippo scotti, lino guanciale, sky, un'estate fa
un'estate fa prime impressioni della serie sky
Recensioni
Alessio Zuccari

Un'estate fa: prime impressioni sulla serie Sky con Lino Guanciale e Claudia Pandolfi

Tags: Claudia Pandolfi, filippo scotti, lino guanciale, sky, un'estate fa

Abbiamo visto i primi episodi della nuova serie Sky con al centro una misteriosa scomparsa che dal passato torna a perseguitare il presente.

«Cosa mi ricordo di quell’estate?» si domanda Elio da adulto (Lino Guanciale). Si ricorda il campo estivo, la spiaggia, il mare, il calippo, i mondiali di calcio. Era il 1990. Poi le amicizie, le ragazze. Una ragazza in particolare, Arianna (Antonia Fotaras). Elio di Arianna si ricorda, ma fino a un certo punto. Fino a quando lei non scompare nel nulla, spezzando l’idillio di quella stagione calda e, probabilmente, anche di un’intera adolescenza. Da qui parte Un’estate fa, serie prodotta da Sky Studios e Fabula Pictures, diretta da Davide Marengo e Marta Savina su sceneggiatura di Valerio Cilio, Federico Favot, Michele Alberico e Massimo Bacchini.

Elio ricorda fino a quel punto, poi si ritrova con una profonda amnesia. Qualcuno lo accusa di avere a che fare con la sparizione di Arianna e di essersela inventata, quell’amnesia. Ma dopo un incidente d’auto accade qualcosa di strano: Elio inizia a rivivere alcuni momenti rimossi di quel 1990. Riviverli nel vero senso della parola, come se tornasse nei panni del sé adolescente (Filippo Scotti). Allora ecco che si delinea il doppio filo secondo il quale sono articolati gli otto episodi – noi abbiamo visto i primi due – di Un’estate fa. Un rimpallo costante tra presente e passato, dove sui tanti volti della gioventù (Martina Gatti, Tobia De Angelis, Sofia Iacuitto, Luca Maria Vannuccini) fanno eco quelli della maturità (Claudia Pandolfi, Alessio Piazza, Massimo De Santis, Anna Ferzetti).

La vertigine del passato che tormenta il presente

un'estate fa prime impressioni della serie sky
Photo Credits: Sky

È come se Elio venisse risucchiato indietro nei momenti meno opportuni, trascinato in un atipico viaggio del tempo dove tra le mani ha l’occasione di arrivare a delle risposte rimaste celate per decenni. E nonostante la serie assuma in superficie il carattere di un thriller sospeso tra realtà, ricordo e sogno che pare per la tematica quasi accostarsi all’esoterico che circonda il personaggio lynchano di Laura Palmer, Un’estate fa punta molto al mescolare toni e generi.

Tenta di farlo andando a contrapporre il malessere del presente al senso di spensieratezza di quegli anni che furono. Nei frangenti in cui Elio salta indietro c’è un’armonia quasi da commedia, supportata dai colori, dal vestiario e soprattutto dalle colonne sonore di quel 1990 – una soundtrack composta dai più grandi successi degli anni Ottanta, forse il ponte perfetto e inesauribile capace di tirare un filo diretto tra il prima e il dopo. Invece nel presente Elio ha per le mani dei cocci rotti, mentre alle sue calcagna si è messo anche un ispettore (Paolo Pierobon).

Formula intrigante, ma scivolosa

un'estate fa conferenza serie tv sky
Photo Credits: Sky

È certo troppo precoce dare un giudizio su un progetto che, perlomeno fino a qui, mette sul banco uno sguardo perlomeno inedito sul viaggio e sul loop temporale. Intrigante è come Un’estate fa tenta di lavorare sulla commistione di registri di genere contaminandoli e facendoli arrivare a un punto di convergenza passando per la vertigine.

Anche vero è che questa è una formula tanto ambiziosa quanto scivolosa, il cui funzionamento va testato sul lungo tratto e al termine del percorso. Per capire, insomma, se la nostalgia amara che pervade la serie è un bacino in cui indagare il torbido e le complessità relazionali o una fascinazione di richiamo per il pubblico. Un’estate fa debutta su Sky e in streaming su NOW a partire dal 6 ottobre.

Guarda il trailer di Un’estate fa:

Articoli recenti

HORIZON
Film
Federica Marcucci
Horizon: An American Saga, tutto sul film di Kevin Costner
bridgerton-3-chi-è-lord-debling
News
Alice Gigli
Bridgerton 3: chi è Lord Debling, il nuovo corteggiatore di Penelope?
kinds of kindness
Top News
Alessio Zuccari
Kinds of Kindness: recensione del nuovo film di Yorgos Lanthimos
Lady Violet Bridgerton Cover
News
Valentina Fiorino
Lady Violet Bridgerton: Un Faro di Forza e Grazia nell'Era Regency
STAY CONNECTED