UN CAST DI PRIM’ORDINE PER LA NUOVA OPERA DI QUENTIN TARANTINO

Quentin Tarantino aggiunge al cast del suo prossimo film (leggi qui per le informazioni) un nome che, insieme a quelli già confermati, fa tremare le poltrone dei cinema di tutto il mondo.

Once Upon a Time in Hollywood, la cui uscita è prevista in America il 9 agosto 2019, con Leonardo DiCaprio, Brad Pitt, Margot Robbie, Burt Reynolds, Timothy Olyphant, Michael Madsen, Tim Roth, Damian Lewis, Luke Perry, Dakota Fanning, Emile Hirsch, Clifton Collins Jr, Keith Jefferson e Nicholas Hammond, aggiunge al suo cast Al Pacino.

L’attore interpreterà Marvin Shwarz, l’agente del personaggio di Leonardo DiCaprio, che a sua volta sarà Rick Dalton, una ex-star di una serie TV western. La controfigura di Dalton sarà Cliff Booth (Brad Pitt).

Once Upon a Time in Hollywood porterà sul grande schermo la rivoluzione hippie della Los Angeles degli anni ’60. I già citati Brad Pitt e Leonardo DiCaprio cercano faticosamente di farsi strada a Hollywood in un periodo di profondi cambiamenti. In tutto questo, giocherà un ruolo fondamentale la vicina di casa di Dalton, Sharon Tate (Margot Robbie).

Palese il riferimento ai celebri delitti di Charles Manson, avvenuti proprio in quell’anno e che hanno tolto la vita anche alla stessa Tate, ma sembra che il film non si concentrerà solo sulla cronaca nera del tempo. Supponiamo, sulla base di alcune indiscrezioni, che ad interpretare Manson possa essere l’attore Timothy Olyphant.

Nell’attesa di vedere i primi scatti dal set, ringraziamo Tarantino perchè questo sembra già il film del decennio.

Photo Credits: Rob Latour/REX/Shutterstock