2019
Fosse/Verdon e il mondo di Broadway: la serie con Michelle Williams e Sam Rockwell in Italia ad aprile
My Red Carpet

Fosse/Verdon e il mondo di Broadway: la serie con Michelle Williams e Sam Rockwell in Italia ad aprile

Tags: broadway, fosse verdon, foxlife, michelle williams, sam rockwell, serie tv

Il premio Oscar Sam Rockwell e la pluricandidata Michelle Williams arrivano sul piccolo schermo a passi di danza con?Fosse/Verdon

Se siete amanti del musical e vorreste vivere a Broadway, questo ? lo show che fa per voi. Fosse/Verdon sta per arrivare sul canale FoxLife di Sky.
La serie racconta la storia umana, artistica e sentimentale di due tra le figure pi? importanti dello spettacolo, il coreografo e regista Bob Fosse e la ballerina Gwen Verdon.

Se siete tra quelli che non hanno mai sentito nominare questi due artisti, vi basti sapere che il loro sodalizio artistico ha dato vita ad una vera e propria rivoluzione di Broadway e che Bob Fosse ha anche diretto pellicole indimenticabili come All That Jazz e Cabaret, che hanno contribuito a lanciare star del calibro di Liza Minnelli.

Fosse/Verdon prende spunto dalle pagine del libro di Sam Wasson, intitolato Fosse. A ricoprire i ruoli dei protagonisti sono due grandi personalit? del cinema contemporaneo: Sam Rockwell sar? il coreografo Bob Fosse e Michelle Williams sar? Gwen Gordon.

Bob Fosse era un grande performer e non ha mai nascosto il suo grande amore nei confronti di Fred Astaire, per questo, nel poster, viene ritratto con cappello, suo tratto distintivo. La sua personalit? straripante e la sua arte influenzarono, a sua volta, artisti come Michael Jackson, che nei suoi concerti prendeva chiaramente spunto dalle coreografie e dai costumi degli spettacoli di Fosse.

Gli otto episodi di Fosse/Verdon arriveranno nel nostro paese ad aprile, su FoxLife, canale 114 di Sky. Qui, potete vedere il trailer italiano della serie:

Fonte: FoxLife

Articoli recenti

una-notte-violenta-silenziosa-trailer-david-harbour
News
My Red Carpet
Una Notte Violenta e Silenziosa: David Harbour come non si era mai visto!
Everything Everywhere All At Once
Film
Martina Barone
Everything Everywhere All At Once: recensione del film